La Zecca di Stato conierà 3 milioni di pezzi per dire “grazie” al personale sanitario impegnato, in prima linea, nella lotta al Coronavirus. L’annuncio in Gazzetta Ufficiale

2 Euro

L’effigie di un uomo e una donna, in camice bianco, accompagnata dalla scritta “grazie”. Quest’ultima verrà racchiusa tra la croce (simbolo di soccorso) e un cuore. Si tratta dalla moneta commemorativa, da 2 Euro, che nel corso del 2021 sarà coniata per celebrare l’impegno del personale sanitario nella lotta al Covid-19. Ad ufficializzare la notizia è stata la Gazzetta Ufficiale. Il conio è previsto in attuazione di un regolamento Ue e avrà un valore nominale di Euro 6 milioni (corrispondente a 3 milioni di pezzi) con normale corso legale. Una scelta diversa da quella fatta in Francia, dove sono state già emesse monete (da 2 Euro) con la scritta “Merci”, ma in tiratura limitata: 300mila esemplari per la gioia dei collezionisti.

Dettagli

Gli operatori sanitari, impressi sulla monetine, indosseranno entrambi la mascherina. L’uomo stringerà una cartella sanitaria, la donna porterà lo stetoscopio. Così appariranno le “figure simbolo” scelte per ringraziare medici, infermieri e il personale sanitario, che da mesi è impegnato nella lotta contro la pandemia.

Numeri tragici

Dall’inizio della pandemia, nel nostro Paese, sono morti 260 medici, un record europeo di cui si tiene il triste conteggio. Secondo i dati forniti dalla “Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche”, basate sulle rilevazioni e sui rapporti Inail, fino a metà novembre, in Italia, si contavano oltre 28mila infermieri contagiati con 49 decessi.

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: IG @nursetimes.it

 

 

TAG:
moneta 2 euro medici

ultimo aggiornamento: 22-12-2020


Viaggi, decreto di Natale: ecco le nuove Faq del Governo

Rubrica, JazZONE. Filipe Catto, Chiara Civello, Tori Amos, Gal Costa, The Comet si coming