Secondo una stima globale formulata dagli esperti dell’Institute for Health Metrics and Evaluation (Ihme) presso la School of Medicine dell’Università di Washington, si preannuncia un inverno davvero drammatico. In particolare nel mese di dicembre l’Istituto è convinto che ci saranno picchi di decessi che potranno arrivare a 30mila al giorno nel mondo, come riporta il Corriere della Sera.

In Italia la pandemia, evidentemente non arginabile prima secondo l’Istituto americano, porterà entro il 1° gennaio 2021 2,8 milioni di morti, circa 1,9 milioni in più da oggi fino alla fine dell’anno, e solo a dicembre sono previsti nel nostro Paese 500 morti al giorno.

Di contro, sempre secondo l’ Institute for Health Metrics and Evaluation, l’uso di mascherine e il distanziamento sociale potrà salvare nel mondo da qui all’inizio del 2021 ben 770 mila vite.

Sono tre gli scenari che vengono prospettati. Il primo, il peggiore, porterebbe a 4 milioni di morti totali nel globo se i governi proseguissero ad allentare le misure; il migliore, con uso della mascherina universale, limiterebbe a 2 milioni il numero dei morti. Un terzo scenario, infine, considerato il più probabile, prevede 2,8 milioni di morti in virtù di misure anti-Covid che resteranno invariate nei prossimi mesi nei vari paesi del mondo.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: AP Photo/Brynn Anderson


Buon compleanno Carmen Consoli! Una playlist per la cantantessa

Classifica Radio EarOne Airplay Dance, week 36: Avanzano le accoppiate Lgbt Joel Corry & Mnek e Kungs & JHart. In vetta Topic & A7s