Chi ha il coraggio di arrampicarsi sull’osservatorio più alto dell’occidente?

The Edge, esperienza da brividi

Vi piacerebbe provare il brivido e l’adrenalina date dalla scalata di uno dei grattacieli più alti e maestosi di New York? Stiamo parlando della possibilità di raggiungere, in maniera alternativa, la vetta di “The Edge”: l’osservatorio più alto di tutto l’emisfero occidentale. L’arrampicata estremaCity Climb“, infatti, vi porterà a scalare 400 metri in altezza per giungere sulla cima dell’edificio. A renderla possibile è stata un’azienda italiana, la “Cimolai Technology”, che si è occupata di realizzare la passeggiata verticale più adrenalinica del mondo.

Non è solo l’arrampicata a essere incredibile, ma anche l’esperienza che aspetta gli scalatori sulla vetta. Superato l’osservatorio, si raggiunge la parte del grattacielo che prende il nome di “Apex”. Qui le persone potranno sporgersi verso l’esterno in bilico sul cornicione dell’edificio (sempre muniti d’imbracature).

Il percorso per salire sulla vetta del “30 Hudson Yards” è di circa 100 metri, interamente realizzato in acciaio inox con una sequenza di sezioni dritte, inclinate e curve. Chi avrà il coraggio di vivere questa avventura?

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Shutterstock.com

 

 

TAG:
30 Hudson Yards The Edge New York

ultimo aggiornamento: 12-11-2021


“Con chi viaggi”, ecco il nuovo film con Rovazzi e Lillo tra i protagonisti

“Big Nude Boat”, arriva l’evento per nudisti in crociera