In foto, da sinistra a destra: Milva, Madonna, H.E.R. - Grafica a cura di Ugo Stomeo

Dalla Milva selezionata da Monica Guerritore al documentario sugli esordi di Madonna, passando per le semifinali di Musicultura 2020 con H.E.R. e La Zero: ecco la guida radio-tv con gli appuntamenti musicali più interessanti in programma da domenica 7 a sabato 13 giugno.

I programmi musicali della settimana offerti dai principali canali televisivi

Domenica 7 giugno

  • ore 10.00: Omaggio a Zeffirelli, Rai5

Rai Cultura propone un ciclo di opere dedicato a Franco Zeffirelli a un anno dalla scomparsa, durante tutto il mese di giugno, nel tradizionale spazio della domenica mattina, alle ore 10. Si inizia con la “Carmen” di Bizet andata in scena nel 2003 all’Arena di Verona. Zeffirelli cura la regia e le scene. L’opera è diretta da Alain Lombard. Protagonisti: Marina Domashenko, Maya Dashuk, Marco Berti e Raymond Aceto.

  • dalle ore 9.00 a mezzanotte: Bosso e Vanoni per Monica Guerritore, RaiStoria

La Domenica con Monica Guerritore si apre con l’omaggio a Ezio Bosso, recentemente scomparso: dalla narrazione della leggenda di Narciso fino all’ascolto di “In her name, the sea name” composto e diretto da Bosso. In mattinata, spazio anche ad un tributo affettuoso al maestro Giorgio Strehler, al Piccolo Teatro e a Paolo Grassi e poi alle “canzoni della mala”, molte delle quali scritte da Fiorenzo Carpi con Strehler e interpretate da Ornella Vanoni. Un racconto declinato da Monica Guerritore lungo 15 ore, dagli anni Settanta fino a oggi, tra storia e cronaca, cinema e teatro, arte e vita privata, nel quale ritrovare personaggi come Gianni Minà, Milva, Valentina Cortese, Alain Delon, Pippo Baudo, Mariangela Melato, Luca Ronconi, Anna Magnani.

  • ore 21.05: semifinali di Musicultura, Rai Radio1

Rai Radio1 trasmetterà le semifinali della XXXI edizione di Musicultura, che si svolgeranno sabato 6 e domenica 7 giugno dalle 21.05 alle 23.30, senza pubblico in sala, nell’Aula Magna del Palazzo Comunale di Recanati. John Vignola sul palco, Marcella Sullo e Duccio Pasqua nella postazione di Rai Radio1, racconteranno l’esibizione dei 16 artisti che si sfideranno per gli 8 posti della finale, prevista per fine agosto allo Sferisterio di Macerata. La diretta in streaming dell’iniziativa sarà visibile anche sulla pagina FB di Rai Radio1. In gara anche H.E.R. con un brano contro il razzismo.

Da lunedì 8 giugno

  • ore 21,20: Striminzitic show, il ritorno di Renzo Arbore, Rai2

“Striminzitic show” è il nome del nuovo atteso programma con cui Renzo Arbore torna su Rai2. La prima puntata, di lunedì 8 giugno, andrà in onda alle 21.20, mentre le successive 20 saranno proposte in seconda serata, a partire dal 9 giugno. Il vero collante delle puntate sarà il racconto dei filmati e dei momenti più belli e curiosi della carriera dello showman. Lo show è stato realizzato nel salotto di casa Arbore, con la partecipazione di Gegè Telesforo, musicista, compositore esperto di rango internazionale di jazz e fusion, nonché fraterno amico di Arbore.

Lunedì 8 giugno

  • ore 18.15: Tributo a Toscanini, Rai5

Rai Cultura ripropone il concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai dedicato ad Arturo Toscanini nel 150esimo anniversario della nascita, registrato nel marzo 2017 con la direzione di Michele Mariotti. Il programma si apre con l’Ouverture da “La gazza ladra” di Gioachino Rossini, seguita dalle Danze piemontesi op. 31 di Leone Sinigaglia, dalla Sinfonia dai “Vespri siciliani” e quella dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi, dall’Intermezzo da “Manon Lescaut” e dal “Capriccio sinfonico” di Giacomo Puccini. A chiudere la serata è l’Ouverture dal “Rienzi” di Richard Wagner.

  • alle 21.30: Placido Domingo, SkyArte 

In prima tv uno sguardo alla vita e carriera del tenore spagnolo Placido Domingo, che godette di un enorme successo internazionale al fianco di Luciano Pavarotti e Josè Carreras.

Martedì 9 giugno

  • ore 20.20: Margot Fonteyn, Rai5

L’étoile del Royal Ballet di Londra Darcey Bussell racconta Margot Fonteyn. Tra Londra e Panama e attraverso la testimonianza di amici, colleghi e specialisti del settore, Darcey Bussell ricostruisce l’avventurosa e non sempre felice vita della bambina Peggy Hookham, destinata a diventare l’inarrivabile ballerina perfetta che calcherà i palcoscenici più prestigiosi del mondo al fianco delle più brillanti stelle della danza.

  • alle 21.00: Matrimonio al convento, Classica HD 

Opera lirico-comica in quattro atti su libretto di Prokof’ev e Mendel’son, con L.Diadkova, N.Gassiev e l’Orchestra del Teatro Mariinskij dell’Opera di Kirov diretta a V.Gergiev.

  • ore 00.15: Madonna agli esordi, Rai5

C’è stato un tempo, nella New York di fine anni Settanta, in cui Madonna si chiamava Madge e, anziché cantare, suonava la batteria per il suo primo gruppo, i Breakfast Club. Il documentario di Guy Guido “Madonna and The Breakfast Club” ricostruisce quel periodo con interviste ai collaboratori del tempo, immagini originali e parti ricostruite, in cui il ruolo della regina del pop è interpretato dall’attrice esordiente Jamie Auld.

Mercoledì 10 giugno 

  • alle 21.15: Cajkovskij, Rai5 

L’ultima produzione andata in scena al Teatro dell’Opera di Roma nel 2020, prima del lockdown causato dal Coronavirus: l’”Evgenij Onegin” di Čajkovskij con la regia di Robert Carsen e la direzione di James Conlon, proposta per la prima volta in tv.

Giovedì 11 giugno 

  • alle 08.58: Serge Lifar, Rai5 

Parigi, inizi del XX secolo. Con il suo approccio radicale e coreografie rivoluzionarie, il maître de ballet Serge Lifar ridefinisce il balletto neoclassico e il futuro della danza.

  • alle 17.55: Nino Rota, Rai5 

Dal Teatro dell’Opera di Roma Oratorium per soli, coro e orchestra di Nino Rota. Maestro concertatore e direttore d’orchestra Fernando Previtali. Soprano Mariella Devia, Contralto Corinna Vozza, Tenore Ezio Di Cesare, Basso Giancarlo Luccardi. 

  • alle 21.45: Chailly per Milano, Rai5 

Torna il grande concerto della Filarmonica della Scala nel cuore della città di Milano, piazza Duomo. La quinta edizione dell’annuale appuntamento sinfonico gratuito che trasforma il cuore della città di Milano in una grande sala da concerto Open Air vede protagonisti Riccardo Chailly sul podio e il violinista Nikolaj Znaider in veste di solista, che interpreta il Concerto per violino di Cajkovskij. La seconda parte del programma è un omaggio alla musica italiana: Chailly dirige le musiche di Nino Rota per i film “Otto e mezzo” e “Amarcord” di Federico Fellini. Completano la serata i “Pini di Roma” di Ottorino Respighi.

Venerdì 12 giugno 

  • alle 20.00: Pavarotti, ClassicaHD 

Straordinario concerto tenuto durante la tournée cinese di Luciano Pavarotti, negli anni ’80 con l’Orchestra e il Coro dell’Opera di Genova diretti da Emerson Buckley (Pechino, Exhibition Hall Theatre – 1986)

Sabato 13 giugno 

  • alle 19.00: Ragazzi del ‘99, Rai5 

Un concerto in memoria della generazione del 1899 che ebbe un ruolo decisivo nella vittoria della Prima Guerra Mondiale sul fronte italiano. È il concerto “Ragazzi del ‘99” che Rai Cultura dedica ai molteplici linguaggi e alle variegate esperienze della musica moderna e contemporanea, dagli inizi del XX secolo ai giorni nostri. Il concerto, eseguito per il Mittelfest 2018, è dedicato alle centinaia di migliaia di giovani italiani, ma anche austriaci e sloveni, che combatterono sul fronte italiano. Nel concerto sono coinvolti 99 giovani artisti di circa 10 Paesi, che uniscono idealmente i Millennials di oggi, nati a cavallo tra il ventesimo e il ventunesimo secolo, ai Millennials di ieri, i “ragazzi del ’99” che dall’infanzia passarono direttamente alle trincee in una delle guerre più devastanti della storia dell’umanità. In programma, le musiche di compositori contemporanei italiani e stranieri eseguite da due formazioni orchestrali (slovena e bosniaca) dirette dalla giovane e talentuosa Živa Ploj Pešuh.

Gli ospiti musicali della settimana

Segnaliamo di seguito i cantanti e i musicisti che saranno ospiti in varie trasmissioni, anche non strettamente musicali.

  • Nek: Sulla via di Damasco, Rai 2, 7 giugno, ore 9,00
  • Alberto Fortis: O anche no, Rai 2, 7 giugno, ore 9,15
  • Renzo Arbore e J-Ax: Domenica In, Rai 1, 7 giugno, ore 14:00.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui