Dal concerto del 1982 di Miguel Bosè, Loredana Bertè e Matia Bazar, alla seconda puntata di Battiti Live con Fred De Palma e altri protagonisti dell’estate,  dai documentari su Pharrell Williams, Michael Jackson e Freddie Mercury ai concerti di Yury Revich, Mario Brunello e Giuseppe Chiaramonte, fino all’omaggio a Lucio Battisti: ecco la guida radio-tv con gli appuntamenti musicali più interessanti in programma da domenica 2 a sabato 8 agosto.

I programmi musicali della settimana offerti dai principali canali televisivi

Domenica 2 agosto

  • alle 10.00 Cavalleria rusticana, Rai5

Una suggestiva edizione di “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni, in scena nel sito archeologico delle Terme romane di Baia che diventano scenario del grande teatro d’Opera. Lo spettacolo viene proposto nell’allestimento del 2007 diretto da Maurizio Scaparro con la direzione musicale di Zhang Jiemin. Nel cast vocale Ildiko Komlosi, Sung Kyu Park, Marco Di Felice, Barbara Di Castri e Cinzia Di Mola. Regia tv di Annalisa Buttò.

  • alle 16.10 Ora o mai più, Rai1

Per gli otto cantanti del programma di Rai1 condotto da Amadeus, è giunto il momento della resa dei conti. Per Lisa, che torna alla musica dopo un drammatico periodo, lo show è certamente una seconda opportunità, ma anche l’occasione per tornare a sorridere e sperare. Su di lei sembra che il Maestro Marco Masini stia facendo un gran lavoro. E’, infatti, tra i concorrenti che hanno ottenuto i punteggi più alti nelle puntate precedenti, ma prima di dir l’ultima parola bisognerà attendere il gran finale quando ci si aspetta sul palcoscenico Maestri e Cantanti pronti a confrontarsi con alcuni successi ancora non eseguiti. Tra i brani che animano l’ultima serata “Pazza Idea”, per la Maestra Patty Pravo e Massimo Di Cataldo, “Montagne Verdi”, per la Maestra Marcella Bella e Stefano Sani, e “Una Rosa Blu” per Michele Zarrillo e I Jalisse. Sorprese, infine, potrebbero arrivare dalla dirompente forza vulcanica della Maestra Loredana Bertè a cui il concorrente, Alessandro Canino, fatica ad abituarsi. “Ora o mai più”, prodotto da Rai1 in collaborazione con Ballandi Entertainment, è un programma di Emanuele Giovannini, Pasquale Romano, Ivana Sabatini e Leopoldo Siano, con la collaborazione di Stefania De Finis. La regia è di Stefano Vicario. Dirige l’orchestra il maestro Leonardo De Amicis.

  • alle 20.45 Pharrell Williams, SkyArte

“Pop Profiles”, la serie che racconta le storie delle pop star, dalle loro prime esibizioni di singoli rivoluzionari alla dominazione mondiale, ha come protagonista di questo episodio Pharrell Williams.

  • alle 21.00 Concorso di composizione 2 agosto, Rai5

Dalla Piazza Maggiore di Bologna Rai Cultura trasmette in diretta, il Concerto che conclude la ventiseiesima Edizione del “Concorso Internazionale di Composizione 2 Agosto” con cui quest’anno si commemorano i 40 anni dalla strage di Bologna. La manifestazione rende omaggio, inoltre, al grande compositore Ennio Morricone, recentemente scomparso, che è stato Presidente della giuria internazionale del Concorso nel 1996 e nel 2010. Piazza Maggiore ospita la grande Orchestra del Teatro Comunale, diretta dal Maestro Asher Fisch, e in un abbraccio di pubblico, rigorosamente distanziato, risuonerà delle note della partitura vincitrice del Concorso e della suite per grande orchestra “I Pianeti” di Gustav Holst. L’evento è condotto da Serena Scorzoni. Apre la serata il brano “Non devi dimenticare”, composto da Ennio Morricone su commissione del Concorso, eseguito nella versione per voce recitante e orchestra del 2010. I testi, interpretati da Vittorio Franceschi, sono stati tratti dalle pubblicazioni dell’Associazione tra i familiari delle vittime del 2 agosto. A seguire la premiazione dei tre vincitori dell’edizione 2020, selezionati dalla giuria presieduta da Alessandro Solbiati e composta da Michele dall’Ongaro, Bruno Mantovani, Beat Furrer e Silvia Colasanti. Il primo premio va a Danilo Comitini per il brano “Resa al labirinto” che viene eseguito dopo la cerimonia. Il secondo premio è assegnato a Otto Wanke per “Ariadne’s thread” e il terzo a Simone Cardini per “Ancorato, proteso, diffratto – per orchestra”.  La serata si chiude con “The Planets” (I pianeti) op. 32, del compositore inglese Gustav Holst. Il Concorso “2 agosto”, che dalla scorsa edizione è organizzato dal Teatro Comunale di Bologna, è patrocinato e promosso dall’Associazione dei Familiari delle Vittime della Strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 e dal Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi. Nato nel 1994 con l’intento non solo di tenere viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica, costituisce un’importante occasione per i giovani compositori di tutto il mondo di farsi conoscere e ascoltare, facendo eseguire le proprie opere da solisti di fama e orchestre di grande livello.

Lunedì 3 agosto

  • alle 15.50 Yury Revich, ClassicaHD

Il giovane violinista russo naturalizzato austriaco Yury Revich, classe 1991, affronta ”Seascapes” del compositore maltese Alexey Shor, in una trascrizione per violino e pianoforte, con la pianista Donka Angatscheva (Vienna, 2019).

  • alle 17.10 Mario Brunello e Orchestra Rai, Rai5

Dal Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, concerto dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Ryan McAdams, con la partecipazione del violoncellista Mario Brunello, nell’ambito della Tournée nel Sud Italia del 2016. In programma musiche di Beethoven e Saint-Saens. Regia Margherita Lamagna.

  • alle 21.10 Battiti Live, Italia1

Gli artisti più celebri della musica italiana e internazionale si esibiscono nella kermesse musicale dell’estate italiana. Il Radionorba Vodafone Battiti Live è condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci. La regia televisiva è firmata da Luigi Antonini. Sul main stage di Otranto saliranno Piero Pelù, Nek, Fedez, Bugo, Ermal Meta, The Kolors, Baby K, Annalisa, Fred De Palma, Mr Rain e due giovanissime, Cara che canterà in coppia con Fedez “Le feste di Pablo”, e Anna, autentico fenomeno rap, che sta spopolando con la sua “Bando”. Protagonisti delle esibizioni on the road saranno, invece, Alessandra Amoroso e i Boomdabash dal castello di Mesagne, città di origine della formazione salentina, Rocco Hunt nella bellissima villa comunale di Foggia e Francesco Renga nella cornice mozzafiato del trabucco di Vieste.

  • alle 00.00 Sunset Strip, Rai5

Poco più di un miglio di asfalto che ha influenzato la musica e i costumi di tutto il mondo, attraversando intere generazioni. È il tratto del Sunset Boulevard che attraversa West Hollywood, al centro dell’omonimo documentario “Sunset Strip”, disponibile anche in lingua originale. Narrato da un cast senza eguali – Johnny Depp, Slash, Keanu Reeves, Ozzy Osbourne, Sharon Stone, Mickey Rourke, Dan Aykroyd, Sofia Coppola – il filmato svela vizi, virtù e leggende del luogo: dalle origini all’epoca del proibizionismo anni Venti alla diffusione dei night club negli anni Quaranta, dalla scena punk degli anni Settanta a quella heavy metal degli Ottanta fino all’epopea grunge. Dal “Whisky a Go Go”, in cui hanno suonato artisti come The Doors, Jimi Hendrix, The Kinks, The Who, Buffalo Springfield, senza dimenticare la nascita di alcuni fra i luoghi più iconici che a tutt’oggi si affacciano su Sunset Strip, come la Soho House e la Viper Room. Anche se le mode sono cambiate e i locali si sono trasformati, la Sunset Strip è ancora oggi un luogo popolare che ha saputo attraversare i decenni e le abitudini. I Rock Club hanno sostituito i Club ma la sostanza è rimasta immutata nel corso di un secolo. Non c’è altra strada al mondo che sappia tramutare l’immaginazione in realtà.

Martedì 4 agosto

  • alle 23.15 Freddie Mercury, Rai5

Nessuno prima di lui aveva saputo coniugare teatralità e rock sostiene Paul Gambaccini, suo intimo amico. Una delle più grandi voci di sempre, un divo amato da milioni di persone, un carisma tale da incantare pubblici immensi. Freddie Mercury è stato più di un cantante, è stato lo showman per antonomasia, come afferma l’amica Rosie Horide. Il documentario “Freddie Mercury. The Ultimate Showman” di Mark Turnbull, incentrato sulla vita e lo straordinario rapporto col pubblico della star inglese originaria di Zanzibar, vede interventi di Rami Malek (interprete di Freddie Mercury nel film “Bohemian Rhapsody”), Eric Hall (EMI Publisher dei Queen), Paul Watts (EMI Division Manager dei Queen), Mick Rock (fotografo dei Queen), Rosie Horide (Giornalista musicale e amica intima dei Queen) e Paul Gambaccini (conduttore radiofonico e amico intimo di Freddie Mercury). Dopo il documentario, alle 22.15, la serata dedicata a Freddie Mercury e ai Queen prosegue con una puntata della serie “Video Killed The Radio Star”, in cui Roger Taylor racconta i videoclip più celebri della band e commenta assieme ai registi David Mallet e Russell Mulcahy le idee e il making of dei video più famosi del gruppo.

Mercoledì 5 agosto

  • alle 04.07 Bosè, Bertè e Matia Bazar, Rete4

Viene proposto il concerto del 1982 che vede protagonisti Miguel Bosè, Loredana Bertè e i Matia Bazar, nella storica formazione con Antonella Ruggiero, Giancarlo Golzi, Carlo Marrale e Aldo Stellita.

  • alle 16.30 Luciano Berio, Rai5

Ouverture” è il titolo della prima delle dodici puntate della serie “C’è musica & musica” ideata e condotta dal compositore Luciano Berio, che attraverso l’incontro con musicisti ed autori ci porta alla scoperta dei diversi modi di interpretare e ascoltare la musica; diversa per definizione, per origine e per pubblico che ne fruisce.

  • alle 20.45 Michael Jackson, SkyArte

La serie “Pop Profiles” che racconta le storie delle pop star, dalle loro prime esibizioni di singoli rivoluzionari alla dominazione mondiale dedica questo episodio al mitico Michael Jackson.

  • alle 21.15 Rinaldo, Rai5

Il “Rinaldo” di Händel della 44ª edizione del Festival della Valle d’Itria, per la prima volta in età moderna nella versione napoletana del 1718; diretto da Fabio Luisi con la regia di Giorgio Sangati che ne fa un allestimento decisamente ba-rock.

Giovedì 6 agosto

  • alle 21.15 OSN/Gatti, Rai5

Di-stanze musicali” racconta l’esperienza anomala del fare musica rispettando il distanziamento sociale, indossando dispositivi individuali di protezione in un auditorium vuoto di pubblico. L’Orchestra Sinfonica Nazionale con il M° Daniele Gatti sono impegnati nel trovare soluzioni per permettere l’esecuzione in sicurezza senza alterarne l’alto profilo artistico. Regia tv A. Beddin.

  • alle 21.30 Rita Cucè per Camerino, ClassicaHD

La pianista Rita Cucè racconta il progetto Da Kabul a Camerino. Una tournee finalizzata alla raccolta di fondi per ricostruire l’Istituto Musicale Nelio Biondi, danneggiato dal sisma che ha colpito le Marche nel 2016

Venerdì 7 agosto

  • alle 15.00 Giuseppe Chiaramonte, ClassicaHD

Il chitarrista Giuseppe Chiaramonte ci presenta ed esegue le Fantasie per chitarra di Johann Kaspar Mertz (Presburgo, 1806 – Vienna, 1856), chitarrista e compositore slovacco attivo soprattutto a Vienna.

  • alle 16.35 Pappano/Bostridge, Rai5

L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal Maestro Antonio Pappano esegue il Quartetto in Mi minore del compositore Giuseppe Verdi e la Serenade op. 31 del compositore Benjamin Britten.

  • alle 21.25 I migliori dei migliori anni, Rai1

La Rai propone le repliche de “I migliori dei migliori anni“. Un’occasione per rivivere i momenti più riusciti di uno dei programmi cult di Rai1, condotto da Carlo Conti.

Sabato 8 agosto

  • alle 21.25 Un storia da cantare, Rai1

Torna “Una storia da cantare” lo show che celebra cinque artisti che hanno saputo guardare il mondo con occhi diversi e descriverlo con straordinaria creatività e poesia. Nel ruolo di narratore, il cantautore Enrico Ruggeri, conduttore e “storyteller”, che con Bianca Guaccero mette insieme parole e note, aneddoti e curiosità, filmati e testimonianze, canzoni e momenti memorabili, per raccontare una storia musicale che appartiene a tutti noi. Questa puntata è dedicata a Lucio Battisti. Ad interpretare i capolavori di Mogol e Battisti dal vivo saranno big e giovani cantanti come Roberto Vecchioni, Edoardo Bennato, Morgan, Francesco Pannofino, Arisa, Luca Barbarossa, Fausto Leali, Shel Shapiro, Le Vibrazioni, Jack Savoretti, Nicky Nicolai, Coma_Cose, Fulminacci e i Decibel, sostenuti dalla band diretta da Maurizio Filardo.

https://www.instagram.com/p/CDJ1g2qD1bu/?utm_source=ig_web_copy_link

Chicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per scoprire il cast e le sfide del CONTEST SUPER TORMENTONE

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Lazza, “J”: l’obbligo militare del mixtape

SUPER TORMENTONE: “Vento d’estate” di Niccolò Fabi & Max Gazzè VS “Vieni a ballare in Puglia” di Caparezza feat. Al Bano – Vota il tuo preferito