Gli All Blacks (tutti neri) i fuoriclasse neozelandesi del rugby, ieri hanno salutato Diego Armando Maradona ponendo al centro del campo una maglietta nera col numero 10 e la scritta Maradona.

Un gesto sportivo che ha commosso il pubblico e gli avversari, dato che si trattava di Nuova Zelanda contro Argentina, a Sydney, prima sfida valida per il Tri Nations.

Gli All Blacks ci hanno ricordato il rispetto prima di tutto, con questo omaggio al Pibe de oro. Il capitano Sam Cane, a nome della squadra, ha voluto ricordare il grande Maradona prima di dare il via alla sua squadra che si è esibita nella tradizionale Haka, una danza tipica del popolo Maori.

La Haka Maori, erroneamente considerata una danza di guerra, è in realtà disciplina, emozione, esternazione del proprio sentimento.

Gli All Blacks hanno vinto il match che è finito 38 a 0 per i neozelandesi.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: All Blacks Instagram

TAG:
All Blacks Haka Maori Maradona Pibe de oro rugby Sam Cane

ultimo aggiornamento: 29-11-2020


Indagato per omicidio colposo il medico personale di Maradona

Calciatrice spagnola protesta contro la commemorazione di Maradona: “Era uno stupratore” (Foto)