Di Roberta Giallo

In questo tempo incerto a volte può essere persino bello e poetico abbandonarsi alle incertezze, ma d’altra parte trovo sia molto sano darsi anche dei “punti cardinali”, delle abitudini per mantenere un baricentro, una bussola, un minimo di rigore.

La costanza del resto è importante. Me lo dico sempre, anche quando non riesco proprio a disporne, o per pigrizia, o per stanchezza, o perché volubile, poco concentrata. Capita…

È anche per questo che ho creato un format a cadenza settimanale in cui “chiacchiero-per-conoscere” e far conoscere più approfonditamente altri artisti, proprio con il fine di addentrarmi con una certe costanza nel loro mondo, insieme a coloro che da casa vorranno seguirci
_più o meno costantemente_ ed eventualmente interagire, commentando o  ponendo domande in diretta.
Interagire è poi l’anima dei social network, e a me l’interazione non dispiace, soprattutto nelle “vita reale”, quella che un po’ mi manca…

Ma in assenza di quella vita, devo dire che non è un ripiego questa tensione necessaria all’altro, anche affrontata virtualmente, on-line, questa vita è comunque incontro. Sì, sempre di incontro si tratta!

Del resto il nostro lavoro prevedeva già questa “sfera virtuale” per veicolare le nostre opere, chiamiamoli contenuti se opere vi sembra pretenzioso.
Il web, anche prima della pandemia, era utile per divulgare tanti contenuti… vogliamo forse negarlo?

Un viaggio, un dialogo fatto di naturalezza e spontaneità, guidato dalla
curiosità e dalla parte di me “non-lupo-solitario”, ovvero quella che tende ad essere animale sociale; un viaggio lungo un’ora destinato a fluire nella direzione in cui lo porteranno spontaneamente  e amichevolmente le chiacchiere: ecco, questo è stato, è e sarà “In diretta con la Giallo”, e oggi sono a ricordarvi il prossimo appuntamento.

Mercoledì 16 dicembre, ore 21.30 esatte, seguitemi in diretta sulla pagina Facebook del Mei-meeting, perché sarò in compagnia di due cari amici pieni di cose da rivelarci: il poliedrico Tenore Cris Cremonini, che ci racconterà del suo ultimo progetto legato al singolo “Fidati Dei Tuoi Sogni”(di cui tra l’altro ho partecipato alle riprese del videoclip prossimo all’uscita); e Marco Gray, cantante e autore siciliano trapiantato a Londra, amante delle sperimentazioni, al quale chiederò di raccontarmi del suo nuovo pezzo “Fammi andare via” e del suo rapporto con quella che si può considerare “la capitale Europea della musica pop”.

E già che ci siamo, un’altra anticipazione, gli ospiti di mercoledì 23 dicembre: il produttore e musicista Roberto Costa, e la cantautrice Margherita Zanin, così da farvi covare meglio l’attesa…

Chi si è collegato mercoledì scorso sa che la prima ospite è stata “Giulia Mutti”,  cantautrice dall’anima rock, che ci ha regalato scorci molto interessanti sul suo percorso professionale e umano. Per rivedere la puntata, questo il link:

 

LEGGI QUI L’ARTICOLO ORIGINALE SUL SITO DEL MEI.

 

Roberta Giallo

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, JazZONE. Fabio Concato, Mariza, Saint Sister, Andy Shauf, Lauren Henderson

Rubrica. DENTRO LA CUCINA DI STEFANO VEGLIANI. Natale, tempo di panettone: ma che sia gourmet e artigianale