Resta “non pienamente accertato” il movente dell’omicidio del piccolo Samuele

Convalidato il fermo di Mariano Cannio per omicidio, il 38enne che venerdì scorso ha lasciato cadere nel vuoto da un balcone del terzo piano dell’appartamento dove lavorava come domestico, Samuele Gargiulo, il bambino di quasi 4 anni. Il tragico fatto è accaduto a Napoli, in via Foria .

Al momento della tragedia, la madre del piccolo, incinta di 8 mesi, si trovava in casa e stava preparando il pranzo. L’uomo, incensurato, ha ammesso le proprie responsabilità e ora è rinchiuso nel carcere di Poggioreale a Napoli. Per gli inquirenti, Cannio potrebbe avere agito in preda ad un raptus, anche se l’uomo ha dichiarato di essersi diretto verso il balcone col bimbo in braccio e poi di aver avuto un capogiro.

Inquietanti le dichiarazioni di Cannio che dopo il tragico evento è uscito ed è andato a mangiare come se niente fosse: “L’ho preso in braccio e sono uscito fuori al balcone. Giunto all’esterno con il bambino tra le braccia mi sono sporto e ho lasciato cadere il piccolo. Ho immediatamente udito delle urla provenire dal basso e mi sono spaventato consapevole di essere la causa di quello che stava accadendo“.

E ancora:  “Sono fuggito a casa e sono andato a mangiare una pizza nella Sanità, che non ricordo, poi ho fatto ritorno alla mia abitazione. Mi sono steso sul letto e ho iniziato a pensare a quello che era accaduto, dopo sono sceso e sono andato a un bar in via Duomo e ho preso un cappuccino e un cornetto, poi sono rientrato a casa“.

la Gip Valentina Gallo non crede al movente del capogiro come un momento di incoscenza, in quanto  nei momenti immediatamente precedenti e in quelli successivi al gesto, l’indagato era molto lucido e lo si evince dal fatto che ha descritto i fatti con estrema precisione.

Qualora venga accettato il contraddittorio sulla non imputabilità e sulla pericolosità sociale, potrebbe essere applicata la misura della sicurezza personale.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Frame da video YouTube

TAG:
balcone gettato Mariano Cannio Napoli omicidio Samuele Gargiulo ucciso

ultimo aggiornamento: 21-09-2021


Stagione Tv 2021/2022, cosa ci offre l’autunno in daytime, prima e seconda serata. Quali sorprese ci riserverà la piattaforma streaming?

USA, da novembre il Paese riapre ai viaggiatori vaccinati