Si chiama Greta Beccaglia e stava, come di consueto, svolgendo il suo mestiere di giornalista sportiva quando all’esterno dello stadio di Empoli, alla fine del derby con la Fiorentina, è stata palpeggiata da un tifoso che passava di lì mentre faceva la cronaca in collegamento da studio.

La ragazza, colta di sorpresa, ha cercato di riprendere il molestatore dicendogli “non puoi fare questo”, ma il tizio in questione ha continuato serenamente a proseguire la marcia spalleggiato da altri ultras che alla giornalista hanno consigliato di “non prendersela”; tutto questo proprio in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.

Un paradosso che ha trovato manforte anche nel l’atteggiamento silente del conduttore che da studio ha ignorato l’accaduto. La giornalista di Toscana Tv, su Fanpage ha avuto un lungo sfogo:

“Mi hanno perfino detto che avevo un abbigliamento provocante…È inaccettabile, soprattutto nel 2021 dove una ragazza come me si fa un mazzo cosi per diventare giornalista e raggiungere il suo obbiettivo”.

Greta, inoltre, fa un appello a tutti i lettori in modo che possano aiutarla a trovare il molestatore:

“Invito chiunque riconosca quella persona a scrivermi in privato, voglio denunciarlo”.

Chi sa, parli.

Crediti Foto: gretabeccaglia/Instagram

TAG:
calcio derby Empoli-Fiorentina Greta Beccaglia molestia Toscana Tv

ultimo aggiornamento: 29-11-2021


Sanremo 2022: Amadeus dice no alle quote rosa. L’annuncio alla Milano Music Week

Violenta la figlia, la filma e invia i video al gruppo segreto di pedofili chiamato “Famiglie da abusi”: orrore a Messina, e altri cinque arresti in tutta Italia