“L’incredibile storia dell’Isola delle Rose” è un film di Sydney Sibilia che debutta su Netflix il 9 dicembre 2020 e sarà poco dopo  nei cinema di tutta Italia. Il film racconta una storia vera, recente, ma dimenticata o forse nascosta come tutte le storie che imbarazzano l’Italia. La Repubblica delle Rose racconta la storia di un piccolo Stato indipendente, la storia dell’ultima guerra dell’Italia, ma è anche la storia di un uomo che voleva liberarsi dello Stato. Giorgio Rosa era un ingegnere bolognese che iniziò a lavorare al suo sogno nel 1958: un’isola artificiale fuori delle acque territoriali italiane e fuori della giurisdizione italiana. Un luogo dove poter essere liberi. Giorgio Rosa riuscì a Progettare un sistema geniale, efficiente ed economico: una struttura alta 36 metri, fatta di semplici tubi d’acciaio cavi, saldati tra loro, cento volte meno costosa del sistema utilizzato dalle piattaforme petrolifere…

Genere:Drammatico, Commedia
Anno:2020
Regia:Sydney Sibilia
Attori:Elio Germano, Matilda De Angelis, Leonardo Lidi, Fabrizio Bentivoglio, Luca Zingaretti, François Cluzet, Tom Wlaschiha, Violetta Zironi, Alberto Astorri
Paese:Italia
Durata:118 min
Distribuzione:Netflix
Sceneggiatura:Sydney Sibilia, Francesca Manieri
Fotografia:Valerio Azzali
Montaggio:Gianni Vezzosi
Musiche:Michele Braga
Produzione:Prodotto da Matteo Rovere, Un film Originale NETFLIX prodotto da GRØENLANDIA .

Dpcm Natale 2020, critica del Centrodestra: “Vietare gli spostamenti tra Comuni è disumano”

Leonardo Lamacchia ad “Amici 20”: in passato ha partecipato a Sanremo Giovani