L’attore, protagonista assoluto nel sitcom “I Robinson” è stato accusato (e giudicato colpevole) di aggressione sessuale su Judy Huth che, all’epoca dei fatti, aveva solamente 16 anni. Lo ha deciso la giuria del processo civile arrivato al suo epilogo nello Stato californiano.

Judy Huth, giova ricordare, era stata molestata presso la “PlayBoy Mansion”, di Hugh Hefner, nel 1975. Quest’ultima aveva poi sporto denuncia nel 2014 ma, a causa di diversi ritardi dovuti anche alla pandemia da Covid-19, il processo è iniziato soltanto nel giugno 2022. Dal canto suo, Cosby ha sempre ammesso di aver conosciuto la ragazza, negando però ogni qual forma di abuso. Secondo i difensori dell’attore, inoltre, la Huth all’epoca dei fatti avrebbe avuto 18 anni e non 16.

Oggi 64enne, la donna riceverà 500mila dollari a titolo di risarcimento. La sentenza civile pone fine a uno degli ultimi procedimenti giudiziari contro l’ex attore 84enne, accusato di varie violenze sessuali da decine di donne.

Crediti Foto: Shutterstock.com

Segui OA Plus Viaggi su Instagram 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

TAG:
bill cosby bill cosby processo

ultimo aggiornamento: 22-06-2022


Valentina Nappi sold out al Museum. Decine in coda per annusare il suo corpo nudo nella performance “Senses – I sensi nell’arte”

Belen e Stefano sono di nuovo marito e moglie. Gli scatti di CHI non lasciano più alcun dubbio: la prova è finita