Alla fine è stato un successone.

Aveva fatto scalpore il lancio di “Senses – I sensi nell’arte”, performance della pornostar Valentina Nappi che, ospitata dal Cam Museum di Casoria, si sarebbe fatta annusare il corpo nudo, con il visitatore che avrebbe avuto totale libertà sulla scelta della zona del corpo da annusare.

Ebbene, alla fine l’evento è andato sold out. Seduta su una sedia sospesa, la pornostar si è offerta al pubblico cosparsa di essenze naturali preparate dallo chef Pasquale Trotta per diventare, come ha detto lei stessa, “una pietanza da annusare per l’arte”.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Foto: facebook.com/Cammuseo


Al via oggi l’esame di Maturità: torna la prova scritta dopo due anni di pandemia

Bill Cosby, l’attore giudicato colpevole per abusi su minore