Foto Gian Mattia D’Alberto/LaPresse 04 Febbraio 2020 Sanremo, Italia spettacolo Festival di Sanremo 2020, prima serata. Nella foto: Amadeus, Diletta Leotta, Rula Jebreal, Fiorello Photo Gian Mattia D’Alberto/LaPresse February 04th, 2020 Sanremo, Italy entertainment Sanremo music festival 2020, first evening. In the photo: Amadeus, Diletta Leotta, Rula Jebreal, Fiorello

 

Si fa presto a dire #iononguardosanremo, oppure ad indignarsi per le parole sessiste di Amadeus o quelle ancora più violente di Junior Cally che questa sera si esibirà tra i 12 concorrenti dell’Ariston: il Festival è, e resterà, l’evento più atteso e guardato dell’anno. E forse deve far riflettere, per assurdo, che siano proprio tutte le polemiche che lo seguono a fare da apripista agli ascolti, perché, come diceva il buon Oscar Wilde “Bene o male, purché se ne parli”. E se se n’è parlato tantissimo, lo si è anche guardato tantissimo: infatti, ieri, la prima serata del Festival, in barba a tutto e tutti, ha toccato il 56% di share , non male per Amadeus, che, giornalisti e gruppi indignati di donne, avevano promesso di boicottare. Quindi, giusto per restare in tema Sanremese….“SONO SOLO PAROLE”

Questi i dati nel dettaglio:

“Nella serata di ieri, martedì 4 febbraio 2020, su Rai1 – dalle 20.51 alle 21.32 – Sanremo Start ha ottenuto 12.841.000 spettatori (43.96%),  la prima serata del Festival di Sanremo 2020 – dalle 21.35 all’1.27 – ha conquistato 10.058.000 spettatori pari al 52.2% di share. Nel dettaglio la prima parte – dalle 21.35 alle 0.00 – ha ottenuto 12.480.000 spettatori con il 51.24 mentre la seconda parte – dalle 0.05 all’1.27 – ha ottenuto 5.698.000 spettatori e il 56.22%.”

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nosta PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS