Il Festival di Sanremo è al centro del chiacchiericcio oramai da mesi. Dopo il problema sollevato dal Codacons che si è dichiarato contrario alla presenza di Chiara Ferragni sul palco dell’Ariston (“E’ diseducativa, usa l’immagine del figlio su Instagram a soli scopi commerciali”), ha visto un’altra tegola scagliarsi sulla testa dei propri organizzatori. Quella che sarebbe dovuta essere uno degli ospiti d’onore più attesi dell’evento, Lady Gaga, purtroppo non ci sarà. Gaga, che sta vivendo un grande momento di successo, non solo con la musica, ma, anche grazie al film girato con Bradley Cooper “A star is born”, era in trattative proprio con il direttore artistico Amadeus. Purtroppo, però, ci ha pensato Alfonso Signorini a smorzare tutti gli entusiasmi conseguenti ad una sua  possibile presenza . Sul Settimanale CHI, infatti, Signorini ha riportato:

“Amadeus a caccia di stelle. Due nuovi nomi. Il conduttore cerca ospiti stranieri. In trattativa dopo il NO di Lady Gaga, due divi di Hollywood: Bradley Cooper e Maryl Streep.”

 

Sarebbe proprio il suo partner nel film, quindi, il probabile sostituto, che non sarebbe male per il palato femminile del Festival; inoltre, ricordiamo, che proprio i due sono stati oggetto di pettegolezzo che li voleva alquanto “vicini” dopo le riprese del film e, soprattutto, durante l’interpretazione di “Shallow” agli Oscar. Guardare per credere…..

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 


OA PLUS, Classifiche. INTERNATIONAL CHART (Week 9 / 2019): Celine Dion spicca il volo e semina i Coldplay. Debutto di bronzo per Moses Sumney. Top anche l’Aguilera

Recensioni. Sananda Maitreya con “Prometheus & Pandora” esagera senza trovare la direzione