Mancano poche ore alla seconda serata del Festival di Sanremo e la partecipazione di Irama è sempre più a rischio. Il cantante si trova al momento in quarantena dopo che un membro del suo staff è risultato positivo al test del Coronavirus. L’artista è risultato negativo già qualche giorno fa, ma è costretto comunque a rispettare la quarantena di 10 giorni.

Se ieri Amadeus ha provveduto alla sostituzione di Irama con Noemi, questa sera ha proposto una nuova idea per salvare la sua partecipazione in gara: mandare in onda la registrazione delle prove generali. Perché questo avvenga, anche gli altri cantanti in gara dovranno essere d’accordo con questa misura.

“Siamo in una situazione di emergenza, l’idea mi è venuta stanotte – ha spiegato il conduttore – perché non mi piaceva che un ragazzo fosse escluso per un problema legato al Covid e alla positività di un collaboratore, e perché purtroppo potrebbe accadere ad altri. Chiedo perciò a tutti i cantanti, se sono d’accordo, di tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale, anche perché non cambia nulla visto che ugualmente non c’era il pubblico”.

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Greta Zuccoli a Sanremo 2021: «Amo il cantautorato italiano e cito Gino Paoli» – INTERVISTA

Sanremo 2021, Loredana Berté vera regina del Festival. Dopo questa, siamo tutti “Figli di Loredana”