Tutto confermato: il Festival di Sanremo 2021 si farà regolarmente nelle date fissate, ovvero dal 2 al 6 marzo prossimi. A spiegarlo, dopo i dubbi emersi nei giorni scorsi circa la possibilità di mandare in scena l’edizione numero 71 della kermesse canora per antonomasia, è una nota della RAI rilasciata al termine di una riunione che ha visto coinvolti i vertici di Via Mazzini e il direttore artistico Amadeus.

La riunione di oggi non solo è servita per garantire lo status di “confermato” al Festival di Sanremo 2021, ma anche per studiare le soluzioni migliori affinché possa essere garantita la presenza del pubblico al Teatro Ariston. Negli scorsi giorni era emersa, fra le tante proposte, anche quella di “posteggiare” gli spettatori su una nave ancorata in un porto fino al momento di entrare nel teatro.

Di seguito la trascrizione integrale della nota RAI sugli esiti della riunione odierna:

«Si terrà dal 2 al 6 marzo la 71esima edizione del Festival di Sanremo. La conferma – spiega una nota di Viale Mazzini – è arrivata al termine di una riunione tra i vertici Rai delle strutture coinvolte nell’organizzazione della kermesse e il direttore artistico Amadeus, alla presenza dell’amministratore delegato Fabrizio Salini. Tra i temi affrontati nel corso dell’incontro, il Protocollo sanitario e organizzativo che sarà a breve sottoposto alle autorità competenti in modo da poter prevedere una presenza del pubblico nella platea del Teatro Ariston».

Qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse

TAG:
71° Festival di Sanremo Amadeus Festival di sanremo 2021

ultimo aggiornamento: 18-01-2021


L’oroscopo del Festival di Sanremo 2021: chi vincerà secondo le stelle? Ecco la Top 26

Can Yaman, dal remake di Sandokan al fianco di Luca Argentero, al Festival di Sanremo: sarà uno dei super ospiti che affiancherà Amadeus