Ad AmaSanremo Marco Masini e i suoi Sanremo. Grafica di Andrea Butera

Penultimo appuntamento con AmaSanremo questa sera alle ore 22,45 su Rai1 e Radio2 per scegliere alcuni dei Giovani che andranno a Sanremo Giovani 2020.

Gaudiano, I Desideri, M.e.r.l.o.t., Wrongonyou, Greta Zuccoli e Le Larve hanno già staccato il biglietto per la finale del 17 dicembre in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo e aspettano di conoscere gli altri quattro che completeranno la formazione della finalissima. Due di questi posti se li contenderanno i quattro cantanti che si sfideranno in questo quarto appuntamento: Avincola, Chico, Hu e Nova.

A decidere la giuria televisiva composta da Piero Pelù, Luca Barbarossa, Morgan e Beatrice Venezi, il Televoto e la Commissione Musicale del Festival, capitanata da Amadeus.

Ospite della serata Marco Masini, già protagonista a Sanremo e vincitore sia tra i Giovani che tra i Big, che porterà il suo punto di vista e i suoi preziosi consigli ai ragazzi in gara.

Marco Masini, debutta proprio al Festival di Sanremo 1990 vincendo la categoria Novità con “Disperato“, il brano ottiene anche il Premio della Critica. L’anno seguente è di diritto tra i Big di Sanremo 1991 con “Perché lo fai”, si classifica al terzo posto.

Al Festival di Sanremo 2000 torna, dopo una lunga pausa, con “Raccontami di te” ma ottiene un tiepido riscontro.

Al Festival di Sanremo 2004, invece, trionfa, vincendo una difficile annata con “L’uomo volante”, mentre nella serata delle cover interpreta “Si può dare di più” del trio Morandi, Tozzi, Ruggeri.

Nonostante la vittoria è presente anche al Festival di Sanremo 2005 con la delicata “Nel mondo dei sogni”, che nella serata dei duetti canta in versione acustica con Jessica Morlacchi.

Al Festival di Sanremo 2009 si presenta in veste impegnata con “L’Italia”, mentre a Sanremo 2010 è ospite di Povia nella serata dei duetti, insieme cantano “La verità”.

Ritorna a Sanremo 2015 in gara con “Che giorno è”, scritta con Federica Camba e Daniele Coro, nella serata delle cover invece omaggia Francesco Nuti interpretando “Sarà per te”.

E’ autore del brano “La borsa di una donna” per Noemi, che partecipa al Festival di Sanremo 2016 e nel 2017 è la volta di “Spostato di un secondo” scritta con Zibba e Diego Calvetti, per la serata delle cover tributa Giorgio Faletti con una versione molto attuale di “Signor Tenente”.

E’ospite di Red Canzian nella serata dei duetti del Festival 2018, i due cantautori cantano “Ognuno ha il suo racconto”. Infine partecipa anche all’edizione 2020 portando “Il confronto”, scritta anche questa con Federica Camba e Daniele Coro e nella serata Sanremo 70, dedicata alla storia della kermesse, duetta con Arisa sulle note di “Vacanze romane” dei Matia Bazar.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS