Ecco JazZONE week parade con 5 proposte tratte da 5 album jazz (e dintorni) usciti negli ultimi mesi che meritano attenzione. Un’occasione imperdibile per scoprire nuovi artisti e nuove produzioni dal tocco raffinato.

Questa settimana la ricerca vocale di Francesca Gaza, le sperimentazioni etniche dell’orchestra Angrusori, l’eleganza di Alessandro Orlando Graziano, i nuovi suoni di Kuu! e le sfumature elettroniche di Nite Jewel.

Francesca Gaza – D’Oro/Chorale (Kugelförmigkeit)

È ammaliante la voce  di Francesca Gaza, artista italo-tedesca con radici rumene ma svizzera d’adozione, classe 1995, che ha appena pubblica l’album “Kugelförmigkeit“, ricco di contrasti e riferimenti differenti: musica rinascimentale, barocca, jazz e un approccio sperimentale che disegna ambientazioni musicali inedite, come in “D’Oro/Chorale“.

Angrusori – Te Me Gelom Tele Šuki Virba (Live at Tou)

Iva Bittová, Nils Henrik Asheim e la Kitchen Orchestra si fondano nell’ensemble slovacco-norvegese Angrusori, così il jazz della Norvegia e la musica tradizionale rom slovacca danno vita ad un repertorio ricco di vitalità e sorprese. In “Te Me Gelom Tele Šuki Virba” si confondono folk, swing e musica gypsy.

Alessandro Orlando Graziano – L’ultimo treno della notte (Scontate libertà occidentali)

Da sempre Alessandro Orlando Graziano ha mostrato in tutte le sue creazioni (musicali e non) la grande sensibilità che lo contraddistingue, una grazia e uno charme d’altri tempi forse ma che in “Scontate libertà occidentali” gli permettono di rileggere capolavori di Franco Battiato (anzi Milva che canta Battiato), Lucio Battisti (nella fase criptica con Pasquale Panella), Juri Camisasca e altri brani di periodi diversi con intelligenza ed estrema eleganza. “L’ultimo treno della notte” è l’unico inedito dell’album, che non sfigura accanto a perle della musica leggera e d’autore italiana.

Kuu! – Miss Stress (Artificial Sheep)

La formazione berlinese Kuu!, formata dall’enigmatica vocalist serba Jelena Kuljić, i chitarristi Frank Möbus, Kalle Kalima e il batterista Christian Lillinger, ha da poco pubblicato “Artificial Sheep” il nuovo album per ACT music. Funk, free-jazz, rock, progressive e persino hip-hop (“Miss Stress“) si respirano tra le composizioni originalissime del quartetto.

Nite Jewel – This Time (No Sun)

Ramona Gonzalez, ovvero Nite Jewel è una cantautrice di Los Angeles, il suo ultimo lavoro “No Sun” affronta il tema del dolore ispirandosi alle litanie e agli antichi cori funebri. Il primo singolo estratto dal nuovo album è stato proprio “This time” descritto dall’autrice come “un’ode scomposta dedicata a Prince“.

Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


Luciano Macchia con nuovo singolo “L’Estate che va” celebra la fine delle vacanze con un sound vintage

Rubrica, 80PARADE. Banco del Mutuo Soccorso, Lisa Stansfield, Nino D’Angelo, Bruce Springsteen, OMD