Ecco COVER STAR la rubrica che propone 5 cover di 5 brani noti rivisitati da artisti italiani e internazionali con versioni personali che si discostano dall’originale. Un’occasione imperdibile per ascoltare, sotto punti di vista differenti, canzoni senza tempo.

Questa settimana l’esperienza di Mahmood e Diodato alla scorsa Notte della Taranta (ora finalmente pubblicata), l’ironia e l’eleganza di Barbra Streisand, i Dee Gees ovvero i Bee Gees riletti dai Foo Fighters e la dance di Joanne.

Mahmood, Paolo Buonvino – Sabri Aleel (tradizionale)

E’ appena uscita la compilation che raccoglie le interpretazioni live de La Notte della Taranta 2020 diretta dal Maestro Paolo Buonvino. Tra le performance più emozionanti quella di Mahmood in un brano arabo, “Sabri allel“, che si unisce alla tradizione salentina e ad un approccio etno-urban alquanto magico.

Barbra Streisand, Kermit The Frog – Rainbow Connection (Kermit The Frog)

Nell’anticipare alcune tracce del nuovo album “Release me 2” la leggendaria Barbra Streisand sorprende con questo duetto con la mitica rana dei Muppet “Rainbow connection“. Il brano apre il film dei Muppet del 1979.

Diodato, Paolo Buonvino – Beddha ci dormi (tradizionale)

C’era anche Diodato tra gli artisti che si sono esibiti ne La Notte della Taranta 2020 sotto la direzione di Paolo Buonvino. Il cantante tarantino ha proposto una sua intensa versione di un brano della tradizione salentina: “Beddha ci dormi”.

Dee Gees/Foo Fighters – You should be dancing (Bee Gees)

Chi l’avrebbe mai detto che i Foo Fighters un giorno avrebbero pubblicato un album di cover dei Bee Gees, e così con lo pseudonimo Dee Gees ecco che l’imprevedibilità della band di Seattle fa nascere un progetto unico nel suo genere. Tra i brani coverizzati anche la storica “You should be dancing“.

Joanne – Twist In My Sobriety (Tanita Tikaram)

L’artista greca 19enne vincitrice di “The Voice of Greece”, Joanne, sta spopolando in tutto il mondo con la sua inedita versione di “Twist in my sobriety“, celeberrima hit di Tanita Tikaram del 1988. Il brano, primo singolo dell’artista esordiente, è una splendida cover pop pronta a far ballare tutti quest’estate anche in Italia.
La produzione del pezzo è affidata a Michalis Tsaousopoulos, uno dei dj greci più famosi al mondo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Dolcenera e Joe Bastianich LIVE a Francavilla al Mare: Data e Info del Doppio Concerto

Rubrica, JazZONE. Marianne Mirage, Eric Bibb, Emma-Jean Thackray, Ledisi, Leon Bridges