Ecco COVER STAR la rubrica che propone 5 cover di 5 brani noti rivisitati da artisti italiani e internazionali con versioni personali che si discostano dall’originale. Un’occasione imperdibile per ascoltare, sotto punti di vista differenti, canzoni senza tempo.

Questa settimana le voci uniche e inconfondibili di LP, della giovane Enula, della cantante catalana Silvia Pérez Cruz, del sempre intenso Riccardo Cocciante e del potentissimo Lewis Capaldi.

LP – Hello (Adele)

Le celeberrima prima hit del terzo album di Adele del 2015 (“25“) viene riletta dalla vocalità altrettanto energica di LP, ovvero Laura Pegolizzi, che ha appena pubblicato questa cover per Deezer Session (Women’s Voice) sulla piattaforma Deezer.

Enula – Vieni a vivere con me (Luca Carboni)

Altra cover incredibile ma poco valorizzata durante l’ultima puntata di Amici 20: la cantante Enula rilegge con sorprendente personalità un capolavoro tra i più noti di Luca Carboni Vieni a vivere con me“, tratto dal terzo album del cantautore bolognese del 1987. Della canzone è stata fatta anche una versione in duetto con Elisa incisa nell’album “Fisico & politico” del 2013.

Silvia Pérez Cruz – La Lambada / Chorando Se Foi  (Kaoma)

Un’altra rilettura originale, quella dell’affascinante Silvia Pérez Cruz che stravolge uno dei tormentoni estivi più noti al mondo, ovvero la celebre “Lambada” (chiamata anche “Chorando se foi“), portata al successo nel 1989 dal gruppo Kaoma. Il brano nasceva come una sorta di cover di un brano boliviano di qualche anno prima, probabilmente con riferimenti alla tradizione popolare.

Riccardo Cocciante – Que reste-t-il de nos amours? (Charles Trenet)

Riccardo Cocciante torna in tv nel programma “Canzone segreta” per fare una sorpresa alla giornalista Franca Leosini, dedicandole un brano senza tempo della chanson francese, datato 1942 e firmato da Charles Trenet e da Léo Chauliac: “Que reste-t-il de nos amours?“. Il brano è noto in Italia anche per le versioni realizzate da Ornella Vanoni, Dalida e Franco Battiato.

Lewis Capaldi – Dancing Queen (Abba)

Non ha certo bisogno di molte presentazioni questo brano degli Abba, tra i più importanti e celebri della loro fortunata carriera. “Dancing Queen“, scritta da Benny Andersson, Björn Ulvaeus e Stig Anderson per l’album “Arrival” del 1976, acquista con questa versione acustica del giovane Lewis Capaldi un’intensità assai distante dalla versione originale ma molto potente e a tratti straziante.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


DMX: morto di overdose il rapper americano e star dell’hip hop, lascia quindici figli

Rubrica, PALINSESTO MUSICALE: Noemi, Ivana Spagna, Gaia