Il nome di Roshelle è rimbalzato in tutti i social questa settimana per via dell’indiscrezione circa la sua partecipazione ad Amici 21. Fortunatamente era una fake news (sembra), perché lei è già bravissima così.

TI AMO, TI ODIO| LA RECENSIONE

Uno scossone questa settimana ha fatto tremare le già abbondantemente fragili pareti social. Su twitter infatti è rimbalzata la notizia di una presunta partecipazione ad “Amici” della cantante Roshelle, già ex X Factor, abile a farsi spazio nel corso del tempo con un percorso non velocissimo ma maledettamente oculato. Poi la smentita: potrebbe esserci un semplice caso di omonimia (scopriremo tutta la verità domenica 19 settembre a partire dalle ore 14:00). In ogni caso, meno male. Perché l’artista lombarda è un vero talento, fatto e finito, e non ha per nulla bisogno di una vetrina così mainstream.

Per misurare la cifra artistica della nostra basta ascoltare “Ti amo, ti odio“, brano pubblicato prima dell’estate, precisamente il 12 maggio 2021, con la collaborazione di Shablo, Guè Pequeno e Mecna. Un episodio semplicemente squisito che attinge a piene mani dall’universo 80’s sciorinandolo però con uno stile che non solo si appoggia perfettamente sulle vocalità della cantante ma anche su quelle degli ospiti, sfociando quasi sul funk nel finale.

All’elegante strofa iniziale succede quindi il ritornello, affidato esclusivamente alla lodigiana, diviso in due sezioni una più orecchiabile dell’altra con un hook mirato e mai volgare che trova una deliziosa variazione soul nel bridge. Personalità a pacchi, capacità interpretativa importante e innate qualità editoriali. Da Amici ci andrà sicuramente, ma come guest star.

VOTO:  8

AGGETTIVO:  SQUISITO

ARTISTA: SHABLO FEAT ROSHELLE, GUE PEQUENO E MENCA

SINGOLO: TI AMO, TI ODIO

ETICHETTA: UNIVERSAL/ISLAND

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


“Sete”: Camille Cabaltera ha un potenziale enorme

Boro Boro e Cara arrivano in ritardo con “Que tal”