Romina Falconi nel tempo ha costruito un percorso bellissimo, fatto di ironia, intelligenza e tanta sagacia. “La suora” è l’ennesima conferma di quanto sia importante essere credibili.

 LA SUORA|LA RECENSIONE

La ricetta per far sempre centro è essere personali. Romina Falconi lo ha capito ormai da tempo, proponendo un pop scanzonato e assolutamente inimitabile, condito di sagacia, divertimento e raffinata ironia. “La suora“, l’ultimo singolo della nostra pubblicato  il 18 maggio 2022 per Freak&Chic, è l’ennesima dimostrazione di quanto sia importante il percorso artistico per arrivare a un determinato risultato.

Sì perché tutte le canzoni dell’artista, grazie a un lavoro importante sia sulle componente della produzione che in quella testuale, hanno superato l’effetto “macchietta” (tipiche di quelle istant hit scariche che rimangono nel trash), e si presentano ormai in modo convincente all’ascoltatore che conosce il background, lo comprende, e si lascia trasportare.

Non sarà dunque un caso se proprio la prod è stata affidata a uno dei pesi massimi della scena italiana, Marco Zangilorami, e che il testo sia stato scritto a quattro mani con una penna esperta come quella di Roberto Casalino.

In questo passaggio la Falconi scherza con il tipico topos che si dice sempre quando il nostro partner ci ferisce o tradisce, facendo tanti accostamenti con il mondo ecclesiastico, non scendendo mai nella volgarità neanche nei passaggi più maliziosi, meditando poi vendetta e passando poi dalla ragione al torto; il tutto in un passaggio tutto da fischiettare e cantare a gran voce durante l’estate, grazie a una melodia squisitamente catchy facilissima da ricordare.

Il pezzo, tra l’altro accompagnato da una cover da urlo ispirata a “The Handmaid’s tale“, è il primo tassello di “Rottincuore“, disco che vedrà la luce prossimamente che non vediamo l’ora di scoprire. In Italia, non c’è nessuno come Romina.

VOTO:  7

AGGETTIVO:  DIVERTENTE

ARTISTA: ROMINA FALCONI

SINGOLO: LA SUORA

ANNO: 2022

ETICHETTA: FREAK & CHIC

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Falconi (@rominafalconi)

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Cassandra Raffaele, Giovanna: un’altra evoluzione

Nudha e l’importanza della musica strutturata