PER FARTI PAURA | LA RECENSIONE

Di scandali, a Sanremo e dintorni, se ne sono consumati a centinaia. Ma quello di cui è stata vittima Sissi, eliminata in occasione della terza puntata di “AmaSanremo“, il contest per selezionare le sei canzoni che prenderanno parte all’edizione numero 71 del Festival della Canzone Italiana nella sezione Nuove Proposte, è certamente uno dei più clamorosi della storia recente. Sì perché la sua “Per farti paura“, incisa su etichetta Sugar e rilasciata nelle piattaforme venerdì 6 novembre, malgrado sia risultata la preferita dalla giuria di qualità e apprezzata al televoto, è scivolata fuori dai giochi a causa delle preferenze della cosiddetta Commissione Musicale.

Un errore madornale, un abbaglio ingiustificabile. Dopo essere stata scartata, non si capisce ancora perché, da un distratto Sfera Ebbasta nella scorsa edizione di X Factor, la cantante è ricaduta nuovamente nel vortice dell’ingiustizia. Ma questa volta siamo davanti a qualcosa di davvero imperdonabile. Il Motivo? Il suo brano è l’apoteosi dell’urban contemporaneo italiano, confezionato con un sound internazionale ben oculato, per niente piacione, e con una certa attenzione nel testo.

Tre sono gli elementi che rendono “Per farti paura” un vero e proprio gioiellino. Primo: La sua durata, brevissima, come un aforisma elettronico da vivere tutto d’un fiato che riesce a variare tantissimo nonostante il poco tempo a disposizione. Secondo: la sua raffinatezza: ascoltate i cori addizionali o la squisita modulazione che c’è tra la seconda strofa sincopata e l’inciso finale, piccoli dettagli mai ascoltati da una cantante così giovane nel nostro Paese in un contesto del genere. Terzo: la sua conclusione. In otto parole la chiosa riassume non solo l’anima del pezzo ma anche dell’artista stessa che, dopo aver ripetuto nei due ritornelli una rassicurazione, “Non me la sono presa“, congeda l’ascoltatore con un “Ma in realtà mi è scesa un po’spiazzante e divertentissimo.

L’eliminazione del brano della nativa di Merone, purtroppo, non è stato l’unico a destare scalpore: i presupposti per fare un Sanremo Giovani veramente per i Giovani c’erano tutti. Ma un meccanismo di votazione inutilmente macchinoso e le scelte ovviamente rispettabili ma criticabili della Commissione hanno macchiato, inesorabilmente, un format che aveva tutte le carte in regola per essere vincente e rivoluzionario. Eliminare un pezzo come questo dovrebbe essere illegale. Ma Sanremo è anche questo.

VOTO: 10/10

AGGETTIVO: MODERNO

TESTO

Scortati di tutto il tempo
che avrei,
fai come se non esistesse nemmeno,
scordati
di tutto adesso,
se mai hai
spezzato il tempo,
se hai rotto
il tuo cielo,
non sei più tu
non mi sembra almeno
alzo i miei dubbi,
hai le serpi
in seno,
che vedo che hai
gli occhi tristi anche quando ridi
giocavi negli abissi anche da bambino
ti guardo fisso,
per farti paura
nulla io penso tu vai

Il mondo sembra leggero
ti mi hai chiesto,
lo tieni ti ho
risposto lo tengo per te
hai lasciato troppo presto la presa
non me la sono presa,
non me la sono presa
abbarrati di tutto adesso
che sai cose che non ti avrei detto
nemmeno, ricordati di tutto adesso
se ormai sprecato tempo sei
tornati indietro a pensieri stupidi
mi fa saltare,
dargli peso,
ma che vuoi?
oppure no,
in queste abitudini
c’è qualcosa che non serve e ne farei
pure a meno in questa città
le luci mi fanno brillare gli occhi
per un poco mi acceco
ho pensato subito,
che parlando
a bassa voce,
avresti capito meglio

Il mondo sembra leggero
ti mi hai chiesto,
lo tieni ti ho
risposto lo tengo per te
hai lasciato troppo presto la presa
non me la sono presa,
non me la sono presa

Il mondo sembra leggero
ti mi hai chiesto,
lo tieni ti ho
risposto lo tengo per te
hai lasciato troppo presto la presa
non me la sono presa,
non me la sono presa
ma in realtà mi è scesa un po’

ARTISTA: SISSI

SINGOLO: PER FARTI PAURA

ANNO: 2020

ETICHETTA: SUGAR

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

TAG:
Amadeus Amasanremo r&b Sfera Ebbasta Sissi Sugar X Factor

ultimo aggiornamento: 28-11-2020


Cantanti dell’Emilia Romagna più ascoltati su Spotify: Laura Pausini batte Vasco Rossi. In testa anche Benassi e Pavarotti

Vergo, “Bomba”: la latino trap secondo X Factor