MULTISALA | LA RECENSIONE

Anticipato dai singoli “Nessun perché”, “Che senso ha” e “Blue Jeans”, che vede il feat. di Calcutta, “Multisala” è la seconda prova solista del quasi trentenne Franco126, all’anagrafe Federico Bertollini, fuori ad aprile per Universal.

Pretty Solero, Carl Brave, Coez, Noyz Narcos, Gianni Bismark, Gemitaiz, Ketama126, Tommaso Paradiso, Fabri Fibra, Don Joe e addirittura un ritornello inedito di Franco Califano all’interno del singolo del 2019 “Cos’è l’amore”, sono solo alcune delle illustri collaborazioni di cui il romano Franco126 si fregia, fino alla più recente, quella con Calcutta nel brano “Blue Jeans”, che è un po’ il pezzo manifesto di quest’ultimo lavoro di dieci brani che di certo segna un cambio di rotta artistica nella produzione del cantautore e rapper.

Appare infatti assai evidente la predilezione di una forma canzone più d’autore rispetto ai diktat imposti dai modi operandi più canonici del rap o dell’hip-hop, a cui Franco126 non rinuncia del tutto ma dai quali comunque in larga parte si dilegua in favore di una struttura più melodica, pop. Seppur apprezzabile l’impegno, coadiuvato da una squadra tecnica di livello che confeziona al meglio il lavoro, “Multisala” si presenta come un lavoro piatto e lineare, senza colpi d’intensità alcuna. Il vociare strascinato alla Gazzelle è oramai roba trita e ritrita, le rime non particolarmente originali, il flow è piatto come un ECG che lascia mal sperare, il sound pure. Lo sguardo nuovo sulle cose, dato dalla commistione di campi semantici diversi, a volte opposti, e la scrittura di tipo “industrial”, sono film già visti a cui Franco126 non riesce a modificare neppure il finale, nel risultato di un lavoro senza infamia, ma anche senza particolari lodi. Nonostante “Multisala” si appresti ad analizzare, a suo modo, il cambiamento, l’effimero, il rapporto con il fluire dei giorni e la nostalgia, il disco appare un tentativo apprezzabile, ma che a malapena raggiunge la sufficienza.

VOTO: 6/10

AGGETTIVO: PIATTO

TRACKLIST:

  1. Che senso ha
  2. Blue Jeans (feat. Calcutta)
  3. Miopia
  4. Simone
  5. Vestito a fiori
  6. Maledetto tempo
  7. Accidenti a te
  8. Nessun perché
  9. Ladri di sogni
  10. Lieto fine

 

ALBUM: MULTISALA

ARTISTA: FRANCO126

ANNO: 2021

ETICHETTA: UNIVERSAL

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Jorja Smith, Be Right Back: un riempitivo d’autore

Milva: “Non conosco nessun Patrizio”, provate a non piangere