Anna e Gué Pequeno con “Bla bla” partecipano ad un’operazione commerciale pensata male e fatta peggio: unire un’esordiente che non riesce a scollarsi di dosso la sua prima hit e una gloria del rap in astinenza da soldi.

TESTO

“Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta
Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta

Lei è una tipa chic, però dai non lo diresti

Tesa per i dindi, ma non le interessi
Tu sei come l’indie, nel senso mi stressi
Giuro con i pinkies son sempre la stessa

Ah, giuro che parlate troppo
Sta gente che ci andrebbe sotto con un euro di troppo
Ho cominciato da zero, quattro cavi in salotto
Mi dicevano sempre dai non chiedere troppo

Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta
Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta

Parli troppo, non fai nada
No nada, non fai nada
Parli troppo, non fai nada
Tu prega, poi paga

Io non vedo, io non sento, non parlo

Non distrarmi babe, li sto contando
Con Armando, coi miei gangster
Io non credo a quel che dici nei testi
Yeah, nuovo AP
Lei mi dice due parole, solo ah sì
Per la strada qua mi gridano my G
Ho una squadra come se fosse un’A.C.
Faccio fatti, pugni ai sacchi, soldi a pacchi
Tu mi chiedi ma io non ti do info
So solo che la tua tipa è una ninfo
Io non scazzo in Insta, fratè non sei in lista
Ti miriamo a vista, rosso, infra
Parli troppo fai bla bla
Diglielo Anna, okay

Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta
Parli troppo, tu no non te ne accorgi
Uh seh, non chiedermi niente perché non lo so
In pista se la gode tutta
Chissà se lo vuole ancora o se lo butta

Parli troppo, non fai nada
No, nada, non fai nada
Parli troppo, non fai nada
Tu prega, poi paga”

Anna & Gué Pequeno

Non avevamo pregiudizi in partenza: Anna è un’esordiente di grande successo e Gué è una leggenda tricolore. Anzi no, qualche pregiudizio noi l’avevamo, ma non su Anna. Gué ormai smazza feat senza alcun senso e non mettendoci nemmeno il minimo d’impegno sindacale richiesto, preso dalla sua dipendenza da cash (peggiore persino di quella da droghe). Anna ci prova a smarcarsi dalla hit “Bando”, ma evidentemente alla Universal Records l’idea è diversa e quindi questa “Bla bla” ricorda da vicinissimo l’hit scritta qualche mese fa… diciamo pure che è la versione peggiorata di quel famigerato brano. La formula è la stessa: base dance ultra ripetitiva su cui vengono buttate barre brevi a tema “drill” inframezzate dal ritornello, vero piatto forte del brano. Il problema è che se in “Bando” la formula funziona a meraviglia, qui qualcosa s’inceppa: la base è effettata male e troppo palesemente indirizzata alle ragazzine di Tik Tok, le barre di Anna & Gué sono evidentemente scritte sotto scazzo, persino il ritornello non è un granché, e dovrebbe essere la molla per creare dipendenza dal brano.
Detta in parole povere: è una poracciata cringe su cui è meglio sorvolare.

VOTO: 4,5/10

AGGETTIVO: cringe

SINGOLO: BLA BLA

ARTISTA: ANNA & GUE’ PEQUENO

ANNO: 2020

ETICHETTA: UNIVERSAL

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui