Oggi, 29 agosto, è il compleanno di Tosca. La cantante dalla voce intensa è nata a Roma nel 1967. Le dedichiamo una playlist con i brani e le collaborazioni più emozionanti.

Tosca al Festival di Sanremo 2020 ha ritrovato la popolarità degli esordi, una riconquista faticosa ma che per una volta premia il merito di un’artista dall’enorme talento. “Ho amato tutto” il brano scritto per lei da Pietro Cantarelli (storico collaboratore di Ivano Fossati) non ha lasciato indifferente il grande pubblico e con questo grande pezzo dopo il Premio “Giancarlo Bigazzi”” per la miglior composizione musicale è arrivata anche la Targa Tenco per la miglior canzone con una doppietta storica: il disco “Morabeza”, pubblicato dalla cantante romana nell’ottobre del 2019, infatti, si è aggiudicato la Targa Tenco per il miglior album nella categoria interpreti. Insomma un periodo d’oro completato con il Nastro d’argento per il documentario “Il suono della voce”, un documentario di Emanuela Giordano sulla tournée internazionale di Tosca, partita da Algeri e Tunisi e terminata a luglio 2018 toccando Brasile, Francia e Portogallo. Un viaggio musicale fatto di contaminazioni e qualità, che l’ha vista al fianco di Ivan Lins (“Amore sincero/Felicità”), Lofti Bouchnak (“Ahwak”), Luisa Sobral (“Un giorno in più”), Vincent Segal (“Serenade de paradis”).

Un ritorno, quello a Sanremo, che però non segue una mancanza perché Tosca in realtà non si è mai fermata, lontana dagli schermi televisivi si è dedicata al teatro musicale, insieme al marito Massimo Venturiello ha portato in scena “La strada” di Federico Fellini (da cui è tratta la canzone “Due anni, tre anni”), “Gastone” di Ettore Petrolini (“E non bastano mai”, “Canzone delle cose morte“), ma anche Chaplin, Brecht, Molière. 

Ha omaggiato grandi personaggi del passato, come Gabriella Ferri nello spettacolo “Romana” (“Sempre”, “Grazie alla vita”, “Romana”) e Luigi Tenco nel brano “Ciao Luigi” (di Rudy Marra), ha celebrato la musica popolare in un’intensa attività live che l’ha portata in giro per tutto il mondo, duettando con artisti come Tete Alhinho (“Bacio furtivo”).

Il cinema è sempre stato presente nella sua carriera dall’indimenticabile film di animazione “Anastasia” fino a colonne sonore meno conosciute ma di gran classe (“Cielo e terra”, “L’invenzione di un poeta”). E’ stata protagonista in opere musicali composte dal premio Oscar Nicola Piovani (“Semo o nun semo”, “Il merlo innamorato”, “L’isola della luce”) e nel periodo pre-sanremese, nella sua Roma, ha dato vita ad una realtà formativa importante ovvero le Officine Pasolini. Ci ha regalato un album jazzato di grandissima intensità “Il suono della voce”, con la title-track firmata da Ivano Fossati e con il supporto di musicisti geniali come Germano Mazzocchetti (“Via etnea”), Guinga, Gabriele Mirabassi (“L’annunciazione” di Fossati/Guinga) e il fidato Joe Barbieri (“Cicale e chimere” e nella cover “Facendo i conti”, contenuta nel album live “Appunti musicali dal mondo“), centellinando comparsate anche televisive, come nel 2007, quando portò sul palco del Festival di Sanremo “Il terzo fuochista”, un brano memorabile che attinge dalla tradizione romana e dalla lunga esperienza bandistica italiana.

PLAYLIST | TOSCA 53

La playlist TOSCA 53 (oltre alle canzoni citate) pesca dalla sua sorprendente discografia, che è ricca di canzoni firmate da autorevoli autori fin dagli esordi con Ron (“Vorrei incontrarti fra cent’anni”), Lucio Dalla (“Rispondimi”), Vincenzo Incenzo e Laurex (“Un uomo silenzioso”), Grazia Di Michele (“So che ti ho perso”), Luca Barbarossa (“Attrice”),  Andrea De Angelis (che insieme a Tosca firma “La Luna e il capitano”), Ruggiero Mascellino (“Se“), che si incastrano con capolavori simbolo della world music (“Sogna fiore mio” di Ambrogio Sparagna, “Lume lume” tradizionale rumeno, “Tatuaggio” di Chico Buarque), cover di musica d’autore (“Canzone per te” di Sergio Endrigo, “Il carrozzone” di Renato Zero, “Cosa sono le nuvole” di Domenico Modugno e Pier Paolo Pasolini) e collaborazioni con colleghi e amici prestigiosi: dalla recente “Piazza grande” con la splendida Silvia Perez Cruz a brani del passato con Rossana Casale (“Destino”), Riccardo Fogli (“Un modo per amare”), Lando Fiorini (“Sotto le stelle”), Simone Cristicchi (“Le sol le mar”). Buon ascolto!

Chicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

 


Tampone per tutti gli invitati al matrimonio di Elettra Lamborghini: “Dovranno farlo tre giorni prima dell’evento”

SUPER TORMENTONE: “Un’estate al mare” di Giuni Russo VS “Calipso” di Charlie Charles e Dardust – Vota il tuo preferito