Cover Playlist TURNER 81

Tina Turner, la leonessa del rock’n’roll, festeggia oggi 81 anni. Con la sua carica strabordante, un’energia contagiosa, una grinta entusiasmante, ha stabilito molti record nella mondo della musica: è stata la prima artista afroamericana e la prima artista donna ad apparire sulla copertina di Rolling Stone, ha vinto ben 12 Grammy Awards e con i suoi tour ha ottenuto  successi stratosferici.

Tina, vero nome Anna Mae Bullock, nasce a Nutbush il 26 novembre 1939. Inizia la sua carriera discografica nel 1958 con i Kings of Rhythm di Ike Turner, con cui nel 1960 forma il duo Ike & Tina Turner. Insieme pubblicano successi importanti come “River Deep – Mountain High” (1966), “Proud Mary” (1971), e “Nutbush City Limits” (1973), ma nel 1976 la coppia si separa.

Negli anni ’80 la consacrazione come solista, arriva l’album “Private Dancer” (1984) e si susseguono canzoni potenti come “What’s Love Got to Do with It”, “We Don’t Need Another Hero (Thunderdome)”, “Typical Male”, “I Don’t Wanna Fight”, “GoldenEye”, “When the Heartache Is Over” e ovviamente “The Best”.

PLAYLIST | TURNER 81

Nella playlist TURNER 81, le sue più famose hit (anche con Ike), alcune performance live, le collaborazioni significative con Eric Clapton (“Tearing us apart“), David Bowie (“Tonight“), Herbie Hancock (“Edith and the kingpin” di Joni Mitchell), Rod Stewart (“It takes two“), Eros Ramazzotti (“Cose della vita“), Santana (“The game of love“), Bryan Adams (“It’s only love“), Angelique Kidjo (“Easy as Life“) e un brano tratto dal cartone animato DisneyIl Re Leone” (“He lives in you“). Buon ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS