Oggi, 25 aprile, festeggiamo il compleanno di una delle più grandi vocalist del jazz, Ella Fitzgerald.

Ella Jane Fitzgerald nasce a Newport News nel 1917. Rimane orfana a 14 anni e vive i primi anni della sua vita in diversi orfanotrofi. Nel 1934 debutta all’Apollo Theater di Harlem nelle serate dedicate ai dilettanti denominate Amateur Nights, dove vince e viene notata da personaggi rilevanti del jazz che rimangono affascinati dalla sua padronanza vocale. Inizia così a lavorare in diverse formazioni dedicandosi con estrema cura alla tecnica dello scat e sull’improvvisazione.

La sua fama cresce e anche il suo percorso solista: ha il privilegio di esibirsi con l’orchestra di Duke Ellington e con il fraterno amico Louis Armstrong con cui realizza diverse esperienze in duo. Arrivano i Grammy (ne vincerà ben 14!) e i riconoscimenti in ogni parte del mondo, Ella diventa così uno dei nomi di riferimento del canto jazz. Negli anni ’60 duetta con artisti molto popolari come Frank Sinatra, Dean MartinNat King Cole.

PLAYLIST | ELLA 104

Nella playlist ELLA 104 grandi standard ed evergreen della musica mondiale come “Summertime”, “My funny Valentine”, “‘S wonderful”, “Fly me to the moon”, “You don’t know what love is”, “A foggy day”, “‘Round midnight”, “Love is here to stay”, “Solitude”, “Nature boy”, “People”, “You ‘ve got a friend”, “A hard day’s night” e i tributi di Dee Dee Bridgwater, K.D.Lang, Michael Bublè e Diana Krall. Buona ascolto!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Laura Pausini agli Oscar 2021, il papà: “Ho predetto il miracolo della candidatura e vincerà”. Il giornalista di Hollywood conferma

Rubrica, COVER STAR. Michele Bravi, Casadilego, Milva, Rita Payés, Raffaele Renda