Umberto Bindi rivive in “Ritratti d’autore. Bindi, Bassignano & Friends”, il nuovo album, nato dall’idea di Ernesto Bassignano con la produzione artistica di Grazia Di Michele ed Alberto Zeppieri. Il disco è disponibile in tutti i digital store e nei negozi dal 21 settembre.

Un progetto discografico di BAX’n’ZEP con la produzione artistica di Grazia Di Michele ed Alberto Zeppieri e la produzione esecutiva di Ernesto Bassignano, autore che negli ultimi dieci anni di vita è stato al fianco di Umberto Bindi: così nasce “Ritratti d’autore. Bindi Bassignano & Friends”, raccolta di 14 brani e tre contenuti bonus con il contributo di Bungaro, Giovanna Famulari, Franco Simone, Grazia Di Michele, Patrizia Laquidara, Ernesto Bassignano, Vittorio De Scalzi, Umberto Bindi, Sismica, Mario Castelnuovo, Stefania D’Ambrosio, Luca Canonici, Alex Zuccaro, Coro Quattro Canti, Renato Zero, Tinkara, Bruno Lauzi.

Racconta Ernesto Bassignano: “Ho conosciuto Umberto nel 1990 a Recanati, nell’ambito del Premio Musicultura. Fu un’emozione fortissima, raddoppiata dal fatto che apprezzò immediatamente le mie canzoni e mi chiese di scrivere per lui. Nacquero così le sue nuove melodie e le mie conseguenti parole e rime: una serie di poesie e canzoni per palati raffinati, essendo brani forti ed impressionistici, liberi da ogni tipo di condizionamento commerciale. Oggi, come per miracolo, tornano alla luce grazie agli amici Alberto e Grazia che hanno creduto, immaginato, organizzato e realizzato questo progetto, tanto ambizioso, visti i tempi, quanto necessario. E con loro sono arrivati tanti grandi colleghi, interpreti nazionali e internazionali, che hanno aderito senza altro pensiero se non quello della stima“.

IL RICORDO DI UMBERTO BINDI

Prosegue Grazia Di Michele: “Quando Ernesto Bassignano mi ha dato un cd contenente alcuni brani inediti di Bindi, mi sono resa conto di avere tra le mani un tesoro inestimabile. Mentre ascoltavo le canzoni sentivo che dovevo condividere con tutti quella emozione, quella musica e quelle parole. È questo che si fa con le cose belle e di valore e sapevo che Alberto Zeppieri avrebbe capito. È iniziato così questo progetto, un omaggio ad un grande artista, elegante, malinconico, coraggioso, emarginato per la sua dichiarata omosessualità da un ambiente discografico allora gretto e meschino. Ma si sa, la musica vola alta e spero che a lui arrivi l’amore e la cura che ci abbiamo messo tutti“.

Conclude Alberto Zeppieri: “L’occasione ha visto riunirsi attorno ad un metaforico pianoforte di Bindi compagni d’avventura e amici veri, colleghi o semplicemente ammiratori del compositore ligure: sia dunque artisti che avevano con lui condiviso il palco, sia musicisti che personalmente lo frequentavano, sia infine chi lo ha amato attraverso i suoi dischi. È stata Grazia a presentarmi Bassignano, che conoscevo solo di fama. Di lui mi ha catturato e conquistato l’entusiasmo genuino e senza età, per cui è stato naturale poter condividere con lui e gli altri interpreti un autentico spirito di squadra retto dal fil rouge della canzone d’autore e di cuore“.

TRACK LIST RITRATTI D’AUTORE

1. Mare, morire d’amore – Bungaro
2. Pianoforte – Giovanna Famulari
3. Imperdonabile – Franco Simone
4. Chiara – Grazia Di Michele
5. Il re dei sogni – Patrizia Laquidara
6. La strada – Ernesto Bassignano
7. Fogli bianchi – Vittorio De Scalzi
8. Non è nell’anima (Cheri Cheri) – Umberto Bindi
9. Il treno nella notte – Sismica
10. Un volo – Mario Castelnuovo
11. L’eco – Stefania D’ambrosio
12. In volo – Luca Canonici
13. Regina di cuori – Alex Zuccaro
14. Mare, morire d’amore – Coro Quattro Canti
Bonus
15. È tutto qua – Renato Zero
16. O, Morje – Tinkara
17. Io e il mare – Bruno Lauzi

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: Comunicato stampa “Ritratti d’autore”


Grande Fratello Vip, gli highlights della puntata del 28 settembre

Il Mei presenta a Roma il programma dell’edizione 2020, e ci sarà anche Tosca