Tre anni dopo l’uscita del suo primo album dal titolo omonimo, Liberato colpisce ancora e, completamente a sorpresa dà alla luce “Liberato II”. La data di uscita non è per nulla casuale, visto che “9 maggio” rappresenta uno dei brani più conosciuti e iconici del misterioso cantante napoletano che, ancora una volta, si muove alla grande fra atmosfere neomelodiche tipicamente partenopee ad altre più trap/rap urban.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LIBERATO (@liberato1926)

Niente di nuovo sul fronte Liberato, quindi, ma come sempre ogni sua uscita riesce sempre a far parlare di sé. Sette le tracce che compongono il disco, tutte candidate a diventare must per storie e reel su instagram. Altrettanto immancabile è il video di Francesco Lettieri ad accompagnare ciascun brano.

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: Liberato/Facebook


The Band: è Dolcenera show, ma Giusy Ferreri non ci sta: «E che cazzo!»

I Meduza remixano “Brividi” di Mahmood e Blanco e ne fanno il nuovo tormentone dance estivo (AUDIO)