La “TalentOne” Week Parade numero 19 del 12 maggio 2021 con le 5 migliori uscite discografiche di artisti emergenti o quasi

Ed eccoci qui con un nuovo numero per la TalentOne week parade e sarà il periodo, sarà la primavera, ma dopo qualche settimana un po’ meno florida, dal punto di vista delle uscite, ci troviamo oggi ad avere l’imbarazzo della scelta che ci garantirà parecchia bella musica da proporvi nelle prossime settimane!
Mettiamoci comodi che si comincia!

Veramadre – Vedrai

Il rock nelle vene, tante storie ed emozioni da raccontare ed una bella capacità artistica…
Questi sono i laziali Veramadre che estraggono il loro terzo singolo dall’album Karmacaos in un mix melodico davvero intrigante, arricchito da spruzzi di hard rock davvero gustosi!

Delmo – Che spreco

Il cantautorato, quello con mille storie di vita vissuta da raccontare, si dice stia sparendo, ma vi assicuro che non è così e Delmo ce lo dimostra con la solarità e la limpidezza del suo nuovo singolo fatto di immagini comuni a tutti noi, condite da una splendida musicalità!

Sara Jane Ceccarelli – Say Africa

Evvabbè, poi ti capitano per le mani pezzi come questo e la goduria diventa padrona!
Sara Jane Ceccarelli, cantante italo canadese, rende merito al continente africano, perché in ogni nota che pervade la nostra vita c’è un po’ di Africa, con un pezzo tra il funk e jazz/fusion veramente da sballo che ci fa conoscere un’artista di livello internazionale che non può non esser notata ed apprezzata!

Jungla – Glutenfree (feat. Helo)

Groove funkeggiante più che mai, testo trasgressivo, ma mai volgare, atmosfere che riportano alla quotidianità di una coppia giovane ed un po’ sui generis…
Questo pezzo di Jungla con lo splendido featuring del collettivo Helo risulta davvero bello da ascoltare, dipanandosi tra modernità sonore e groove con rimandi decisamente vintage!

Gabor Lesko – Still here for you (feat. Federico Malaman & Sophie Alloway)

Ci sono poche parole per descrivere una canzone così carica di contenuti musicali!
Gabor Lesko esplora tutto lo scibile chitarristico con quella classe che tutti gli conosciamo e se tra chi ha partecipato alla registrazione ha il peso specifico di giganti come Federico Malaman al basso e Sophie Alloway alla batteria ecco che non resta altro da fare se non ascoltare e lasciare che la musica entri nell’anima! Godimento assoluto!

Anche questa playlist attraversa trasversalmente diversi generi musicali, ma con il comun denominatore della qualità perché, non dimentichiamolo mai, cercando bene la bella musica la si trova ancora e ce ne è davvero tanta, lì pronta ad esser ascoltata!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG TALENTONE

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS


Buon compleanno Umberto Bindi! I suoi capolavori eterni in una playlist

Gabriella Ferri, Roma la omaggia con una piazza a suo nome. Il figlio Seva Borzak ringrazia la sindaca Virginia Raggi e annuncia: “Diventerà luogo di incontro, di eventi e di festa”