Eccoci arrivati alla terza settimana assieme. Per questo nostro appuntamento con TalentOne Week Parade vogliamo regalarvi 5 progetti tutti italiani che vanno dall’alternative pop passando per qualche spruzzo di rock e, perchè no, anche attraverso l’ambito cantautoriale, ma, come sempre, con tanta qualità da gustare e, soprattutto conoscere!

WEEK PARADE | 28 Aprile 2020

Alex Cadili – Notte chiara (un sorriso in più) radio-edit

Alex Cadili è un cantautore genovese dal curriculum di livello assoluto e da ormai due anni si affida alla Twins104, l’etichetta indipendente di Roberto Drovandi, storico bassista degli stadio, ed il risultato è tutto da ascoltare perché con le chitarre di Roberto Priori ed il basso dello stesso Drovandi, unitamente al pianoforte di Alex ed ai suoi testi, ci si trova di fronte ad un modo di fare musica decisamente di altri tempi!

Giulia Mei – La bellezza

Un titolo decisamente azzeccato per un singolo dove un pianoforte assieme ad archi veri fa da cornice ad un testo ed una voce unici. Essenziale, tra il pop ed il classico e, molto semplicemente, bello! Giulia Mei non teme di mettersi in gioco senza effetti speciali ed il risultato finale è poesia!

Frijda – Lo dedico a te

Frijda è un progetto rock molto intenso e che ti colpisce per qualità degli arrangiamenti, gusto dei musicisti e profondità del testo. Una vera scarica di adrenalina da gustare a volumi sostenuti con profondità e splendido uso della magia della parola! La band catanese è capitanata da Giancarlo Sciacca, alias Thor, alla voce.

Iravox – Gocce di speranza (ft. Alessandro De Simone)

Una canzone scritta in questo periodo di quarantena costellato da mille difficoltà per tutti e che vede scendere in campo una delle voci più intriganti del panorama dance emergente, Iravox (all’anagrafe Lorena Asaro) assieme a Alessandro De Simone. Una canzone che parla di speranza, di voglia di tornare a godere delle giornate nella maniera più classica e che vuole essere un vero e proprio invito a non mollare per poter riaprire il proprio cuore quando tutto questo incubo sarà finito! Un arrangiamento minimale, ma di una profondità ed un’efficacia incredibili!

Hotel Monroe – Ho visto l’amore cambiare colore

Un gruppo rock di Parma, cinque amici che vivono da sempre per la musica e che hanno realizzato il proprio sogno: incidere un album! Lo hanno fatto attraverso la produzione artistica, ancora una volta, di Roberto Drovandi e questa loro canzone che oscilla tra momenti molto intimi ed altri più graffianti fa proprio parte di “Corpi Fragili”, il loro disco che, ancora tutt’oggi, stanno portando in giro cavalcando le onde della rete perché per gli Hotel Monroe, con Roberto Mori alla voce, come in tanti altri casi, #lamusicanonsiferma!

Cinque progetti, cinque storie di artisti veri i quali, con grande dedizione e non pochi sacrifici, continuano a dare forma al loro sogno chiamato musica! Alla prossima settimana per conoscere ancora tanta nuova musica emergente!

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG TALENTONE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT


Ponte di Genova: suonano le sirene, completata la struttura

Cinema, LA FABBRICA DEI SOGNI. D.N.A. (DECISAMENTE NON ADATTI) di Lillo e Greg esce il 30 aprile on demand!