Un ritorno che spiazza quello di Filippo Bubbico, talento solido che poggia su studi jazz e che si colloca nel florido cantautorato salentinoFiglio e fratello d’arte, avendo i genitori entrambi musicisti e la sorella Carolina Bubbico polistrumentista e direttrice d’orchestra, già  nel 2018 si era fatto apprezzare dalla critica per “Sun Village”, un album di debutto dai connotati electro punk. Per “Honolulu Arrivo”, il suo secondo album uscito il 20 maggio, la virata al pop è netta e possibile. 

“Honolulu Arrivo” è una promessa di intenti. L’impegno costante e serrato dell’artista nella ricerca di un proprio mondo. Honolulu è il suo panorama sonoro, frutto di una ricerca figlia del duro lavoro quotidiano. Solo confrontandosi con i propri fallimenti, e sapendoli guardare in faccia, si ha una chance di arrivare al risultato desiderato, inaspettato. Il processo creativo di questo album infatti è basato sulla raccolta di idee elaborate nel lasso di tempo intercorso tra l’uscita del primo disco “Sun Village” ed il presente: una selezione dei frutti più preziosi e più buoni.

L’addentrarsi nella sperimentazione di sound diversi da quelli già creati ha permesso la realizzazione di brani che differiscono in maniera sostanziale dal primo lavoro discografico: un cambio di stile che rimane ancorato al passato dell’artista attraverso il sottile, ma resistente, filo del gusto musicale.

L’album contiene 9 canzoni in lingua italiana scritte, prodotte, mixate e masterizzate da Filippo Bubbico nel suo “quartier generale” Sun Village Studio a Lecce. Non mancano le collaborazioni con colleghi salentini: il brano “In ognuno di noi” è scritto insieme al noto Carmine Tundo, che lo onora di un duetto, e Cristiana Verardo, mentre “Noia” e “Straccio” sono scritti insieme alla giovane cantante e autrice Aurora De Gregorio, in arte Lauryyn. Preziosa la presenza nella traccia di chiusura, “Jnana”, della voce di Vincenzo Destradis dei Mangroovia, con cui aveva già cantato in “Twin Peaks”.

Il disco è stato anticipato dai singoli “Ti ricordi” e “Non salgo da te”.

VIDEO | NON SALGO DA TE

TESTO | NON SALGO DA TE

Possiamo rimanere amici

Facciamo un giro con la bici

Un gelato

Ma non salgo da te

Vuoi comprarti quelle scarpe nuove

Ti accompagno anche se fuori piove

Ma ti prego non portarmi altrove

Le solite scuse

Io non salgo da te

 

Oh no

Solo che tu non ci sei

Non tardare

A dirmi cosa vuoi da me

Se c’è solamente da decidere

Se amarci o incontrarci per caso di notte

Lasciamoci andare

Che più andiamo avanti più ciao, buonanotte

 

Possiamo rimanere amici

Facciamo un giro con la bici

Un gelato

Ma non salgo da te

Vuoi comprarti quelle scarpe nuove

Ti accompagno anche se fuori piove

Ma ti prego non portarmi altrove

Le solite scuse

Io non salgo da te

 

Sento dentro

Il vento salire in me

Scendo in silenzio

Ti aspetto

Ma che male c’è

ALBUM

“Honolulu arrivo” di Filippo Bubbico, pubblicato come album su etichetta Sun Village Records con il sostegno di Puglia Sounds Records e la distribuzione di I.R.D. International Records Distribution, è fruibile su tutte le piattaforme digitali, streaming e download, dal 20 maggio 2021. 

TRACKLIST

01 Vorrei vivere da animale

02 Non salgo da te

03 In ognuno di noi (feat. Carmine Tundo)

04 Straccio (feat. Lauryyn)

05 Ti ricordi

06 Finché sarò forte (feat. Claudio Filippini)

07 Missile

08 Noia (feat. Lauryyn)

09 Jnana

CREDITI

Filippo Bubbico – voce, chitarra, zither, tastiere, basso, batteria

Aurora De Gregorio – voce (4,8)

Carmine Tundo – voce (3)

Emanuele Coluccia – sax soprano (8)

Claudio Filippini – pianoforte (6)

Dario Congedo – batteria (3,4,7)

Luca Alemanno, Lindsey Kunisaki, Giacomo Ferrigato, Irene Scardia, Carolina Bubbico, Bianca Dominici, Carmen Ferrante, Federico Privitera, Pierfrancesco Cutrino, Vincenzo Destradis, Dario Congedo, Aurora De Gregorio, Emanuele Coluccia, Cristiana Verardo, Sofia Brunetta, Giacomo Riggi, Vincenzo Messina, Giulia Tedesco, Claudio Filippini, Simona Severini, Giulia Di Cagno, Miriana Faieta – cori (9)

Scritto, prodotto, mixato e masterizzato da Filippo Bubbico presso “Sun Village Studio” eccetto per “In ognuno di noi” scritto insieme a Carmine Tundo e Cristiana Verardo, “Noia” e “Straccio” scritti insieme ad Aurora De Gregorio.

Foto di copertina di Stefano Verrienti

Artwork di Mattia Epifani

© Sun Village Records 2021 con il sostegno di Puglia Sounds Records

BIOGRAFIA

Filippo Bubbico, classe ’92, è un musicista, compositore, producer, sound engineer, polistrumentista leccese. Inizia la formazione musicale fin da giovanissimo con un percorso polistrumentale. Nel corso degli anni approfondisce lo studio dell’armonia Jazz con il padre, Luigi Bubbico.

Nel 2013 si diploma come sound engineer al Sae Institute a Milano, qualifica che aprirà la strada a numerose collaborazioni. Attualmente è head engineer per l’etichetta indipendente Sun Village Records da lui fondata nel 2020 e produce numerosi musicisti in Italia e all’estero. Nel 2017 si laurea in Pianoforte Jazz presso il Conservatorio G. B. Martini di Bologna dove ha studiato con Fabrizio Puglisi e Greg Burk.

Ha preso parte a più formazioni musicali sia come batterista che come pianista in ambito rock, sperimentale e jazz. È finalista per due edizioni consecutive al Conad Jazz Contest: nel 2015 con Gsus Quartet e nel 2016 con Filippo Bubbico Trio, vincendo anche la borsa di studio come miglior giovane talento per la Berklee Summer School 2017 a Umbria Jazz Clinics.

Nel 2018 pubblica il suo disco d’esordio “Sun Village” con 11 tracce originali che esplorano nuovi sound, da potenti groove funk a beat onirici, alla ricerca del massimo potenziale espressivo. Il disco è stato acclamato da critica e pubblico ed è stato selezionato da importanti emittenti radiofoniche e televisive (Radio Rai, Radio 24, Rai 5, Mtv New Generation) e recensito su numerose testate tra cui Blow Up, Internazionale, Rumore, Corriere del Mezzogiorno. Nel 2019 ha pubblicato il singolo “On the moon” e nel 2020 “Finché sarò forte”, entrambi composti, arrangiati e prodotti da Filippo.

Durante il 2020 entra in studio per la produzione del suo nuovo lavoro discografico in uscita il 20 maggio 2021.

Ha collaborato con la sorella Carolina Bubbico, Vincenzo Destradis dei Mangroovia, Carmine Tundo de La MunicipàlColapesce e Dimartino, Claudio Filippini, Nicola Conte, Gabriele Poso, Cristiana Verardo, Luca Alemanno, Simon Moullier, Bandadriatica, Simona Severini e la Bologna Conservatoire Big Band. Si è esibito su importanti palchi italiani ed internazionali tra i quali Umbria Jazz, Mostra del Cinema Biennale di Venezia, Auditorium Parco della Musica, Bologna Jazz Festival, Pescara Jazz, Medimex, Batojazz (Francia), Giornata nazionale per Ambasciata Turca in Italia a Istanbul.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Bubbico (@filippobubbico)

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 


RADIO DATE del 4 giugno. Madame, Emma e Loredana Bertè, Tom Odell, Cristina Donà, N.A.I.P.

Rubrica, COVER STAR. Peppe Servillo, Pomplamoose, Lolita, Vieri Cervelli Montel, Cristiano Malgioglio e Orietta Berti