Davide De Luca inganna l’ascoltatore: “Tutto torna”, con cui debutta come solista, è un singolo che può sembrare leggero ma che in realtà non lo è del tutto. Il giovanissimo cantautore salentino è laureato in canto jazz e mescola funky, R&B, jazz, dance e cantautorato italiano. È un pò un piccolo Raphael Gualazzi di cui sentiremo ancora parlare.

SINGOLO

Dopo i due brani pubblicati insieme ai Noirs, “3 a.m.” e “Tramontana”, quest’ultimo in collaborazione con Anzia, Davide De Luca torna con il suo primo singolo solista per Dadaismo Records, mixato e masterizzato da Deleterio e uscito l’8 ottobre 2021.

“Tutto torna” è un brano complesso che armonizza sonorità spensierate ad un testo pungente e sarcastico. Un’invettiva vestita da serenata sgarbata. Dal punto di vista musicale, il brano è il risultato di svariate influenze che lambiscono o afferrano generi molteplici, tra funky, R&B, jazz, dance e cantautorato. La canzone si presta a una fruizione su più livelli, meno leggera di ciò che può apparire ad un ascolto distratto.

CREDITI

Testo e voce: Davide De Luca
Mix e Mastering: Deleterio
Etichetta: Dadaismo Records
Distribuzione: Thaurus Publishing

BIOGRAFIA

Davide De Luca ha 22 anni ed è di Surbo (Lecce). Comincia a studiare canto e chitarra all’età di 10 anni e già nel 2013 arriva in Finale nei Grandi Festival Italiani a Santa Teresa di Gallura in Sardegna con il suo brano inedito “Caro Nino”. A settembre del 2015 partecipa alla finale del Cantagiro a Guidonia con il suo inedito “15 anni”, vincendo il Premio Little Tony e venendo inserito nella compilation del Cantagiro, uscita nel febbraio 2016.

Ad ottobre 2016 entra a far parte di Locomotive Giovani frequentando i workshop e vincendo ad agosto 2018 una borsa di studio per i seminari di Nuoro Jazz. Nel 2018 viene selezionato da Musicultura tra oltre 800 candidati, partecipando alle audizioni live il 16 febbraio a Macerata.

Ad agosto 2019 apre il concerto di Daniele Silvestri a San Cataldo, mentre nel 2021 si laurea al corso triennale di Canto Jazz al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli. Inoltre entra a far parte dell’etichetta discografica Dadaismo di Deleterio e Morgan While, portando avanti sia un progetto con il trio musicale Noirs, sia un progetto personale di cantautorato, esordendo con il suo primo singolo dal titolo “Tutto torna”, uscito l’8 ottobre.

Tra le cover interpretate “Just the two of us” di Bill Withers, con Marco Chiriatti al sax.

Clicca qui per mettere “Mi piace” a HIT NON HIT – Blog & Press

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su TWITTER

Clicca qui per seguire UGO STOMEO su INSTAGRAM

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Rubrica, TalentONE. Fabio De Vincente, Medivh, Geoffrey De Vai, Rainbow Bridge, Camilla Wells

OA PLUS INTERNATIONAL CHART (WEEK 48/2021): in salita Maxwell tra le novità di Chrystabell e Archive