Torna in rotazione radiofonica ed in tutti i digital store Annalisa, che lancia “Tsunami“, il suo nuovo singolo, rilasciato il 4 settembre, mentre il suo settimo album “Nuda”, uscirà il 18 settembre 2020.

La cantante Annalisa, anticipando di due settimane l’uscita della sua ottava fatica discografica, ha lanciato il terzo brano estratto, “Tsunami”, scritto da lei stessa assieme a Davide Simonetta ed Alessandro Raina, una ballata che tocca i temi della riflessione, della forza e della fragilità.

Spiega Annalisa all’ANSA: “Questa canzone nasce da una pagina di diario, che poi ho adattato a canzone, in studio. Sono frasi che mi ero appuntata una notte in cui non riuscivo a dormire proprio perché continuavano a ronzarmi dentro. Le voci sono intorno e nella testa. A volte ti pervadono. E scrivere è sempre stato in me un tentativo di dargli pace e mettere ordine scavando per chiedersi cosa sono davvero per ognuno di noi la vita, l’amore, la libertà. Senza dar ascolto ad altri“.

ANNALISA | CHI È

Annalisa Scarrone, alias Annalisa, cantante italiana classe 1985, è salita alla ribalta nel 2010, partecipando ad Amici, concludendo al secondo posto. Ha partecipato poi per quattro volte al Festival di Sanremo, giungendo terza nel 2018 con “Il mondo prima di te“.

VIDEO E TESTO “TSUNAMI”

TESTO

Dimmi chi ha inventato quella storia
Che è meglio andare piano, meglio aspettare
Quando qualche cosa ti spaventa
Meglio non rischiare, prossima stazione
Per ogni volta che aspetto
Non dico quello che penso
Un po’ di me va perso, ah
Non ci voglio stare sulla sabbia
Voglio essere un’onda e diventare schiuma
E se un’estate ci cambia davvero
Se sono meglio o peggio ora non so
Se siamo nel bianco in un cielo nero
Hanno detto che spioverà
Che cosa mangeremo stasera
È un messaggio che non ti ho scritto
E le tue frasi a metà
Sono scritte sulla mia schiena
A cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che, ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa
Se non mi richiami domani
Tsunami
E con il tuo sguardo voglio farci a botte
Tornare con I graffi e le mani sporche
Sei nelle frasi che sbaglio
Nelle partite che perdo
In tutto questo tempo, ah
Non ci voglio stare sulla sabbia
Voglio fare l’onda e dopo fare la schiuma
E se un’estate ci cambia davvero
Se sono meglio o peggio ora non so
Se siamo nel bianco in un cielo nero
Hanno detto che spioverà
Che cosa mangeremo stasera
È un messaggio che non ti ho scritto
E le tue frasi a metà
Sono scritte sulla mia schiena
A cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che, ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa
Ci possiamo andare domani, yeah
Da un battito d’ali
Tsunami
Che cosa mangeremo stasera
Tra un messaggio che non ti ho scritto
E le tue frasi a metà
Le ho finite sulla mia schiena
Cancellarle basta solo un’onda
E poi diventano schiuma
Per tutte le volte che, ti vorrei raggiungere
Da un battito d’ali tsunami
Strappo un’altra pagina
Cerco la mia Africa
Tanto ci vediamo domani
Tsunami
Tu mi ami

 

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Metti “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Iscriviti al GRUPPO OA PLUS

Foto: LaPresse

TAG:
Annalisa Singoli 2020 Tsunami

ultimo aggiornamento: 16-09-2020


Certificazioni FIMI, week 37: L’estate d’oro di Francesco Gabbani e Mahmood. Platino per Ernia e Harry Styles

Tommaso Paradiso, fuori il video di “Ricordami” con la partecipazione di Andrea Delogu e Francesco Montanari