Il 2021 è appena iniziato e il Salento è già pronto a sparare un doppio colpo musicale. Alessandra Amoroso e Emma Marrone, i due assi nella manica della discografia italiana, si preparano ad esplodere in duetto con un inedito.

Il brano annunciato a sorpresa esce il 15 gennaio, si intitola “Pezzo di cuore” e congiunge la due cantanti più amate e disprezzate della canzone italiana. Entrambe hanno dato credibilità e benzina alla macchina Maria De Filippi, marchio di riscatto lgbt, generatore di sogni, tronisti e talenti della porta accanto, usa e getta.

Da oltre un decennio hanno prostrato la discografia ai loro piedi. Due dive che di divistico, in confronto alle grandi interpreti pre-Pausini, non hanno nulla se non l’abbraccio inossidabile del popolo. Amate incondizionatamente, nonostante non abbiano voci divine alla Mariah Carey e alla Whitney Houston, resistono perfino all’onda indie del momento.

Con le loro vocalità terrene e grezze, sorrette da personalità profondamente legate al fascino irresistibile del Salento, hanno dato il là ad una nuova egemonia musicale. Un nuovo battito popolare che ha cambiato le regole del successo discografico e televisivo. L’importante è “arrivare” al cuore pulsante della gente. Tutto il resto è noia.

CARRIERA E SUCCESSO

Alessandra Amoroso, classe 1986, è nata a Galatina, a ed è sotto contratto Sony Music. Ad Amici 2009 è stata lanciata come la nuova Anita Baker dalle potenzialità gospel! Assunto che, per gli intenditori, equivarrebbe a paragonare Valeria Marini all’erede soul di Aretha Franklin. Nata grazie a “Immobile”, una canzonetta firmata Daniele Coro e Federica Camba, si è poi riciclata come cantante di tormentoni estivi appoggiandosi al talento dei conterranei Boomdabash. “Mambo salentino” nel 2019, “Karaoke” nel 2020 e non c’è due senza tre: aspettiamoci la tripletta dopo l’attesissimo duetto che scalderà l’inverno.

Un duetto “cu tuttu lu core” direbbe Emma, giusto per citare la frase che le ha aperto le porte dello star system nostrano. “Calore” fu il brano d’autore, nato dalla penna di Roberto Angelini, che imposero sul mercato la ragazza classe 1984 venuta da Aradeo. Un’imposizione che, a differenza della collega che l’ha preceduta di un anno nella vittoria del talent show della Fascino srl, ha necessitato del palco di Sanremo, del gossip e dei passaggi televisivi. Il suo ultimo singolo “Latina”, uscito per Universal Music e scritto da Calcutta, conferma la sua attitudine al nuovo cantautorato pop.

La bilancia del successo però pende tutta dalla parte della prima. Lo si può appurare confrontando le vendite dei due ultimi rispettivi album e degli ascolti mensili su Spotify. La Amoroso stringe un disco di platino per “10” e più di un milione e duecento stream, mentre la Marrone ha con sé un disco d’oro per “Fortuna” e quasi 690 mila stream. Il singolo in arrivo, che si potrebbe ribattezzare “Nu pezzu de core”, riuscirà a bilanciare il successo? Di sicuro gli eclatanti risultati raggiunti da entrambe le pop star fanno del Salento una terra vincente anche sul piano musicale, oltre che paesaggistico. E non manca la qualità apprezzata dai critici musicali. Basti pensare alle nuove realtà cantautorali come La Municipàl, Blumosso e LefrasiincompiutediElena, che ad un eventuale invito di Maria De Filippi risponderebbero con un “No, grazie!”.

LEGGI LA CLASSIFICA SPOTIFY DELLA PUGLIACantanti della Puglia più ascoltati su Spotify: scontro Boomdabash-MadMan. La Municipàl insegue Mietta e batte Dolcenera

Crediti Foto LaPresse. In foto: Alessandra Amoroso (sx) e Emma Marrone (dx) all’Arena di Verona nel 2012

DUETTO E DICHIARAZIONI

L’annuncio del duetto tra la vincitrice di Amici 2009 (Alessandra Amoroso) e la vincitrice di Amici 2010 (Emma Marrone) è arrivato via social direttamente dalle stesse ed è divenuto virale all’istante (l’hashtag #pezzidicuore è volato primo nei trend topic di Twitter). Le due cantanti salentine non hanno mai cantato assieme se non nel 2012 in un concerto all’Arena di Verona e al Festival di Sanremo nel branoNon è l’Inferno”, inciso solo nella versione solista di Emma. 

“Pezzo Di Cuore” sarà la loro prima canzone assieme e porta la firma di Dardust e Davide Petrella.

È stata Emma a partorire l’idea, proponendo ad Alessandra il duetto che i fans da anni aspettano e che solo sulla carta suona come una bomba.

Di seguito le dichiarazioni su Instagram di entrambe.

Emma Marrone:

Due ragazze completamente diverse l’una dall’altra, due storie parallele, una passione in comune la MUSICA.
Abbiamo portato avanti i nostri progetti e ci siamo sempre supportate a vicenda e oggi siamo qui insieme.
PEZZO DI CUORE è la nostra canzone, la vostra canzone! Abbiamo unito i nostri mondi per crearne uno nuovo dove c’è posto per tutti le persone che come noi amano la musica e la condivisione.

Alessandra Amoroso:

PEZZO DI CUORE, il tuo regalo per me, per noi!
Poter parlare del nostro bene, del nostro rapporto nonostante tutto e tutti attraverso l’unica arma che ci ha saputo difendere, far conoscere, far comprendere… LA MUSICA!
Ci siamo confidate, guardate da lontano, supportate, ascoltato i nostri silenzi mentre tutto fuori urlava!
Grazie mio pezzo di cuore
Inizia la nostra avventura…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandra Amoroso (@amorosoof)

Chicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE di OA Plus


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti Foto: LaPresse


Gabriel Garko e gli altri coming out VIP del 2020

Trump: telefonata minacciosa a segretario Georgia per riconteggio voti