Lo ha annunciato a sorpresa oggi in diretta su Rai1 il direttore artistico e conduttore del Festival Amadeus. Rita Pavone torna a Sanremo dopo 48 anni, Tosca era già salita sul primo gradino del podio con Ron nel 1996

 

Ci saranno anche Tosca e Rita Pavone fra i cantanti in gara al Festival di Sanremo 2020, in programma dal 4 all’8 febbraio prossimi. Lo ha annunciato, a sorpresa, in diretta su Rai1 durante la trasmissione Soliti Ignoti – Speciale Lotteria Italia, il direttore artistico e conduttore del Festival, Amadeus.

 

Rita Pavone e Tosca

 

Dopo le polemiche dei giorni scorsi per la lista dei Big di Sanremo 2020 svelata in esclusiva dal settimanale Chi di Alfonso Signorini e annunciata in anteprima da Amadeus attraverso il sito di La Repubblica (LEGGI QUI IL NOSTRO ARTICOLO), grazie ad una modifica apportata dal direttore artistico al regolamento del Festival, sale così da 22 a 24 il numero dei cantanti in gara all’edizione numero 70 della kermesse.

 

 

Rita Pavone torna al Festival di Sanremo dopo ben 48 anni. L’ultima sua partecipazione in gara a Sanremo fu nel 1972, quando partecipò con il brano “Amici mai”, che non riuscì ad accedere alla finale. Tosca ha già all’attivo una vittoria a Sanremo, nel 1996, con “Vorrei incontrarti fra cent’anni” in coppia con Ron, autore della musiche del brano con cui tornò al Festival nel 1997, “Nel respiro più grande”, scritto da Susanna Tamaro. Nel 2007 aveva partecipato con Il terzo fuochista, ma il suo debutto all’Ariston era stato nel 1992 con Cosa farà Dio di me.

Quali altre sorprese ci riserverà il Festival a neanche un mese dall’inizio? 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 


SANREMO HISTORY. Vorrei cantarti fra cent’anni: 22 i GIURATI SPECIALI, da Michele Monina a Roberta Faccani

Musica Italiana, Recensioni. “Indirizzo Portoghese” di Patrizia Laquidara, un disco prezioso