Riparte stasera, 10 ottobre, il tour di Roberto VecchioniL’Infinito“. Il ‘Professore’ ha fatto le prove per la ripartenza il 5 ottobre alla Camera del Lavoro di Milano, in una data speciale con il compositore, direttore d’orchestra e pianista Enrico Intra.

Al Teatro Arcimboldi di Milano, invece, Vecchioni riprenderà stasera da dove aveva lasciato a maggio, nell’ultima data romana al Parco della Musica. Riprenderà da “L’Infinito”, titolo non solo del viaggio ma anche dell’ultimo album del cantautore lombardo, uscito a novembre di un anno fa.

https://www.instagram.com/p/B3KXw7BiApv/?utm_source=ig_web_copy_link

Oltre due ore di musica dove Vecchioni darà ampio spazio all’ultimo lavoro ma senza trascurare passato prossimo e passato remoto, regalando, se non ci saranno variazioni rispetto alle date primaverili, scorci anche di un Vecchioni magari ai più sconosciuto, ma forse, almeno per gli appassionati di lungo corso, il più amato. Accanto agli intramontabili come “Samarcanda” e “Luci a San Siro”, così, dovrebbero trovare spazio anche perle autentiche come “Ninni” e “La viola d’inverno“, forse due tra i brani più intensi e introspettivi della straordinaria produzione lunga oltre mezzo secolo.

Impossibile pensare, poi, che restino fuori dalla scaletta brani come “La mia ragazza“, “Mi manchi” e “Stranamore“, così come non resteranno delusi gli amanti di canzoni che hanno avuto successi e vendite come “El bandolero stanco“, “Sogna ragazzo sogna” e il sanremese grido di pace e di libertà “Chiamami ancora amore“.

https://www.instagram.com/p/B2gm6BLi_bE/?utm_source=ig_web_copy_link

Dopo la data di Milano questa sera, Vecchioni sarà a Bolzano il 25 ottobre e a Parma il 31, e ancora a novembre a Torino (il 9), Mestre (13), Forlì (14), Alessandria (16) e Montecatini (30), a dicembre (l’11) al Brancaccio di Roma e, dulcis in fundo, a febbraio a Legnano (il 28).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Musica Italiana, Recensioni. Bellissimi difetti, le istantanee di provincia scattate da La Municipàl

Musica Italiana. Beatrice Rana: Rai 5 festeggia il successo internazionale della pianista salentina con un doppio appuntamento