Parola d’ordine, libertà. Questa la chiave di lettura scelta da Manuel Agnelli per inquadrare il suo disco da solista dal titolo “Ama il prossimo tuo come te stesso”. Lasciato un attimo da parte il progetto Afterhours e chiusa la parentesi televisiva con X Factor, Agnelli si è tuffato anima e corpo nella musica, confezionando un disco interamente scritto e suonato da lui.

Dieci i pezzi che compongono la tracklist dell’album, anticipato dai singoli “La profondità degli Abissi” – che fa parte della colonna sonora del film “Diabolik” – e “Milano con la peste”, ispirato al drammatico e surreale periodo del lockdown figlio della pandemia. Gli anni bui del covid ma anche la più stretta attualità legata al periodo storico tribolato che stiamo attraversando sono stati di fondamentale importanza nella scrittura dei testi e delle musiche dell’album, che si trasforma così in un viaggio introspettivo nell’anima del cantante milanese.

L’uscita di “Ama il prossimo tuo come te stesso” è prevista per il prossimo venerdì 30 settembre, ma nella giornata di oggi Manuel Agnelli ha presentato il lavoro alla stampa al Teatro Filodrammatici di Milano con una conferenza in cui ha risposto alle domande dei giornalisti prima di un breve set accompagnato sul palco da Beatrice Antolini e dai Little Pieces of Marmalade. Nel corso del mini concerto, l’ex frontman degli Afterhours ha eseguito alcuni brani del disco prima di chiudere con “Quello che non c’è”.

L’album sarà disponibile a partire dal prossimo 30 settembre sia negli store digitali sia in formato fisico su CD e vinile. A dicembre, invece, Manuel Agnelli sarà in tour per otto concerti nei club. Si parte da Bari (3 dicembre) per chiudere a Senigallia il 17. I biglietti saranno in vendita a partire dal 29 settembre per tutte le date eccezion fatta per quella di Marghera, che si potranno acquistare soltanto in cassa. Di seguito le date in dettaglio:

03/12/2022 | Bari (Demodé Club)
04/12/2022 | Napoli (Duel Club)
07/12/2022 | Marghera (CS Rivolta)
08/12/2022 | Firenze (Viper Theater)
11/12/2022 | Milano (Alcatraz)
14/12/2022 | Roma (Orion)
16/12/2022 | Nonantola (Vox)
17/12/2022 | Senigallia (Mamamia)

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Alessandro Gennari

 


Renato Zero contro gli elettori di Giorgia Meloni: «Votate la merda che siete»

Eros Ramazzotti contro la vittoria di Giorgia Meloni: «Siamo quello che ci meritiamo»