Se sai cantare come Freddie Mercury te lo dirà l’Intelligenza artificiale. A dir poco curioso lo strumento battezzato “FreddieMeter” sviluppato da Google con il supporto dell’Intelligenza Artificiale, e che ha come fine ultimo la beneficienza.

Con “FreddieMeter”, infatti, chiunque in tutto il mondo potrà cimentarsi sulle note di pezzi celebri di Freddie, e soprattutto sapere quanto la loro voce corrisponda effettivamente a quella del leggendario frontman dei Queen.

Lo strumento analizzerà non soltanto l’intonazione ma anche il timbro e la melodia, assegnando un punteggio da 0 e 100 in quanto, appunto, a somiglianza con la voce del mostro sacro dei Queen. Quattro gli step in cui si svilupperà la sfida. La prima è stata ribattezzata ‘Sing’, e verterà sulla scelta di uno dei quattro brani presenti (Bohemian Rhapsody, Don’t Stop Me Now, Somebody to Love e We Are the Champions). Poi ci sarà il passaggio dello ‘Share’ (una volta ottenuto il punteggio bisognerà condividerlo) e poi ancora il ‘Challenge’ (usando l’hashtag #FreddieChallenge sui canali social si potranno sfidare tre amici). L’opzione finale è ‘Donate’, che permetterà di supportare il ‘Mercury Phoenix Trust’. “Freddiemter”, infatti è stato sviluppato con il sostegno di questa organizzazione benefica fondata da Brian May, Roger Taylor e Jim Beach per sensibilizzare e finanziare la lotta contro l’Hiv e celebrare il 44/mo anniversario della prima esecuzione live di Bohemian Rhapsody da parte della band. Il bizzarro strumento funzionerà sia per pc che per Android e iPhone, utilizzabile però solo per voci singole.


Musica Italiana, Concerti. Vasco Rossi si fa in quattro: Firenze, Milano, Roma e Imola nell’estate 2020

Musica Italiana, Nuove Uscite. Valentina Gautier: fuori dal tunnel con “Corri che corre il tempo”. VIDEO e TESTO