Jasmine Thompson, (nome completo Jasmine Ying Melania Thompson), ha raggiunto il successo grazie alle cover pubblicate sul suo canale Youtube, che conta più di 3 milioni di follower. Che ci piaccia o no, i nativi digitali, stanno cambiando il mondo.

Nata a Londra l’8 novembre 2000 da madre cinese e padre inglese, dotata di una voce angelica, suona chitarra e pianoforte, studia canto, danza e recitazione in una scuola di teatro a Londra. Tutto è cominciato a soli 12 anni, quando ha caricato sul suo canale, la cover di La La La di Naughhty Boy ed ha fatto subito migliaia di visualizzazioni, fino a farla diventare la regina delle cover.

Il successo di Jasmine sul web, infatti, è proseguito il mese seguente grazie alle cover di tre canzoni: Everything Has Changed di Taylor Swift, Let Her Go di Passenger e Titanium di David Guetta. (singoli che saranno poi raccolti nel suo album Bundle of Tantrums),

Nel settembre 2013 ha rilasciato Ain’t Nobody (rifacimento acustico di Chaka Khan) che si è posizionata alla posizione n.32 nella Official Singles Chart e nella Scottish Singles Chart ed è stata utilizzata in uno spot della catena alimentare Sainsbury’s.

Il primo album di Jasmine Thompson, Bundle of tantrums, è uscito nel mese di settembre 2013, seguito poi dall’extended play Under the Willom Tree, che è stato accolto molto bene anche negli States, e nel 2014 dall’album numero due, Another bundle of tantrums.

Il 2014 è l’anno che vede la collaborazione con Robin Schulz per la hit tormentone, da oltre 258 milioni di views, “Sun Goes Down”, che scala le classifiche europee e conquista il disco d’oro.

Nel 2015 esce il primo singolo “Adore”, disco di platino in Italia che, ad oggi, conta oltre 30 milioni di visualizzazioni. Per lanciare il brano scritto e arrangiato da lei, ha scelto un mezzo di comunicazione originale ma immediato, Facebook. Successivamente esce “Where We Belong” con il producer francese Hugel, traccia carica di atmosfere disco, fresca come la primavera, con un groove irresistibile: pianoforte, archi e vibrazioni house a supporto di una voce angelica in un brano fantastico.

La giovane inglese ha ampliato il raggio delle sue collaborazioni celebri. Ha duettato anche con degli artisti italiani. Jasmine Thompson, Benji e Fede, insieme nel 2016 in occasione del lancio di Forme geometriche (Addicted to you) hanno fatto sognare. Altri suoi partner d’eccezione sono stati Robin Schulz, Felix Jaehn e Cody Simpson. Al 2015-16 risalgono altri grandi successi di Jasmine Thompson: Great Escape, Crystal Heart e Let Myself Try, eppure, la cantante dalla voce angelica non ha mai smesso di produrre cover.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

 

 


Musica Internazionale, Nuove Uscite. Christina Aguilera canta Andrea Bocelli: ecco “Fall On Me” feat. A Great Big World

Food, L’ITALIA DA GUSTARE, Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, ultimo weekend per gustare l’oro bianco