Per Sanremo 2020 Amadeus ha selezionato ben 9 ex talent: 6 per la sezione “Big” e 3 per la sezione “Nuove Proposte”. Scopriamoli senza pregiudizi

Oramai ce ne siamo fatti tutti una ragione: non c’è Sanremo senza talent e non c’è talent senza Sanremo. Volenti o nolenti, ogni anno il Festival della canzone italiana per eccellenza, giunto alla sua settantesima edizione condotta da Amadeus, ospita una percentuale di artisti provenienti dai talent che sembra diventata irrinunciabile. Di seguito, qualche breve considerazione sparsa su ciascuno di loro, senza pregiudizi.

BIG | SANREMO 2020 

ALBERTO URSO

Messinese, classe 1997, è il vincitore della diciottesima edizione di Amici. Penetranti occhi blu, fascino siculo e commistione fra musica lirica e pop è il suo mix vincente, che ha fin da subito affascinato ragazzine e non. “Il sole ad est”, il suo brano sanremese, è una canzone d’amore e dimostrazione del fatto che la musica lirica può essere popolare e contemporanea. Siamo incuriositi.

GIORDANA ANGI

Classe 1994, italo-francese, si è piazzata al secondo posto dopo Urso ad Amici 18. È la sua seconda volta nella città dei fiori, a seguito della partecipazione nella categoria Giovani nel 2012 con il brano “Incognita poesia”. Pure lei amatissima e sostenutissima dai fedelissimi amici di Maria, gareggerà con il brano “Come mia madre”, omaggio all’amore materno. Vocalmente graffiante ed energica, non è esattamente portatrice sana di freschezza e originalità. Vedremo.

ELODIE

29 anni, romana, si piazza al secondo posto nella quindicesima edizione di Amici. “Andromeda” è il suo brano sanremese su un amore tormentato, ma la sua prima volta sul palco dell’Ariston è datata 2017 col brano “Tutta colpa mia”. Stilisticamente parlando, tra Giordana ed Elodie, diciamo pure che ne sarebbe bastata una sola.

ANASTASIO

23 anni, campano, è il vincitore della dodicesima edizione di X Factor. Seconda volta a Sanremo dopo l’ospitata dello scorso anno, “Rosso di rabbia” è un brano sul fallimento. Già dentro la lista dei favoriti, il suo piglio hip-hop è pungente, contemporaneo e convincente.

ENRICO NIGIOTTI

Livornese, anno di nascita 1987, dopo la partecipazione ad Amici nel 2009 e ad X Factor nel 2017 calca il palco dell’Ariston per la terza volta con il brano “Baciami adesso”, su un amore in crisi. Nonostante più di un decennio di militanza su palcoscenici vari, si fatica a captare la sua direzione, più vicina ad un’imitazione che ad un’identità consapevole.

RIKI

Alias Riccardo Marcuzzo, di Segrate, anno ‘92, arriva secondo ad Amici nel 2017. A Sanremo canterà “Lo sappiamo entrambi”, sui rapporti sull’orlo del precipizio. Per ora, madre natura è stata più clemente di dea musica, ma forse, chissà, Sanremo 2020 sarà il suo riscatto.

NUOVE PROPOSTE | SANREMO 2020

LEO GASSMAN

Ventiduenne romano, figlio e nipote d’arte, ha partecipato ad X Factor 12 e gareggerà con il brano “Vai bene così”, quasi un’autodedica contro i preconcetti. La voce c’è, il talento pure, insieme a tutti i presupposti per la scelta di uno stile più peculiare.

MARCO SENTIERI

35 anni, napoletano, ha partecipato ad X Factor – Romania. Gareggia con “Billy Blu”, brano sul bullismo scritto da Giampiero Artegiani, monumento fra i parolieri italiani scomparso nel 2019. La concorrenza tra rapper o presunti tali è copiosa, riuscirà Sentieri, alla lunga, a distinguersi?

TECLA INSOLIA

Sedicenne di Varese cresciuta a  Piombino, vincitrice di Sanremo Young 2019, canterà 8 marzo, brano dedicato alle donne, alla loro forza e alla loro combattività. Un brano che parla di riscatto e resilienza, cantato da una voce eterea e decisa, potente ed elegante.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS


Sanremo 2020. Sanremo? Anche NO! Proposte alternative…per ‘scansare’ il Festival

TV, Sanremo 2020. Michele Zarrillo: testo e autori della canzone “Nell’estasi o nel fango”