FEDEZ
"Bimbi per strada" singolo cover

Il Fedez adulto ci piace. Messe da parte le instagrammate con la moglie Chiara Ferragni, il rapper milanese riesce ancora a fare buona musica.

 

TESTO

“Tre mesi steso in sala, con la testa per aria
Quant’è bella l’Italia, ma che ne sa la Germania
La tolleranza ruffiana, umanità disumana
Aspetto l’alba per strada, emicrania zanzara
L’auto passa, fa “nino-nino”
Cerco un socio per nascondino
Prendo mezzo sonnifero e mi manca l’ossigeno
Neanche in sogno mi libero, maledetto Lucifero
Staccati dal mio biberon

No-no-no-no-no, ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No-no-no-no-no, se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa

Bimbi per strada
Bimbi per strada

Giro intorno con lo sguardo
Sono in fase che non parlo
Volevo starmene al mare, sciallo
Ma è arrivato il maresciallo
Polvere dentro al salvadanaio
Questi bambini che cosa han visto
È la “T” di tabaccaio o la “T” di crocifisso
Hai una rosa come orecchino
Perdo i sogni dentro ‘sto vino
T’innamori, non sono il tipo
Quante cose si dicono
E mi rendo ridicolo
Sei più bella di Mykonos
Prendi il mare allo svincolo

No-no-no-no-no, questa notte ci cambia
No-no-no-no-no, ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No-no-no-no-no, se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa

Bimbi per strada
Bimbi per strada
Bimbi per strada
Bimbi per strada

No-no-no-no-no
Questa notte ci cambia
No-no-no-no-no
Ho le chiavi dell’alba
Non è perfetta ma ci porta a casa
Barche di carta, bimbi per strada
No-no-no-no-no
Se chiudi bene gli occhi non ci prenderanno
Baciamoci e facciamo l’errore dell’anno
Non c’è nirvana, i grandi a casa
Bimbi per strada”

Fedez viene da un periodo di pausa musicale, che ci aveva lasciati con lui arrivare al record di artista più giovane a esibirsi a San Siro. Dato i suoi progetti imprenditoriali in ambito marketing&finanza, la sua attività di produttore (che l’ha portato al celeberrimo scazzo con J-Ax), la sua vita familiare a sfiancarsi fra un selfie e lo star dietro al figlio, vederlo tornare sulle scene tanto presto ci sorprende. Tanto più se lo fa con un buon singolo, un rap conscious che gioca con la nenia infantile sulla base di “Children” di Robert Miles, celebre Dj italiano scomparso causa tumore nel 2017. L’operazione -diciamocelo- è molto simile al nostalgismo di “1990” di Achille Lauro, il quid però è nel testo, due spanne sopra quelli dell’ex trapper romano. Se proprio Trap/rap sta raschiando il fondo e ci tocca sorbirci un’altra volta la dance degli anni ’90, almeno speriamo che il rivangare venga fatto come lo intende Fedez, con un riaggiornamento decente della produzione ed un testo ex-novo che sostituisca l’improponibilità di molti originali.
Buon singolo.

VOTO: 6,5/10

AGGETTIVO: azzeccato

SINGOLO: BIMBI PER STRADA

ARTISTA: FEDEZ

ANNO: 2020

ETICHETTA: SONY MUSIC

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui