Nuovo singolo per la vincitrice di Amici edizione numero 13 Deborah Iurato: si intitola “Ma cosa vuoi?” il brano, uscito lo scorso luglio. Una canzone che per la giovane cantante significa svolta, tanto artistica quanto sul piano personale.

“Cosa vuoi da me?” segue di qualche mese l’uscita di “Supereroi”, singolo che ha visto il ritorno sulla scena di Deborah Iurato dopo un lungo silenzio di tre anni, intervallato da un tour assieme ai Soul System. Il brano, inoltre, anticipa il nuovo lavoro in studio della ventinovenne cantante ragusana, di cui ancora non si conosce con precisione la data di uscita.

MA COSA VUOI? | TESTO

Ti chiamo e rimani lì
come se avessi un cattivo umore
come se non ci fosse il sole
come se non ci fosse amore
caro perdonami, sei come la fila dal dottore
io prendo la macchina e vado via dal dolore

Ti chiamo e rimani lì
fai finta di non sentire niente
fai finta di non capire niente
del resto tu non capisci niente
ma io che ne so, tu che ne sai
dici sempre di no
ma io che che ne so, io che ne so
non so dirti di no

Cosa vuoi da me?
cosa ridi, cosa parli, cosa cerchi e cosa gridi
tu cosa vuoi da me?
da me
Lo so già che ritorni
da me, da me
Tu cosa vuoi da me, da me

Io non lo so
e chiederti potrebbe farmi del male
ma io non ho nessuna paura di perderti
ma io che ne so, tu che ne sai
dici sempre però
ma io che ne so, io che ne so
non so dirti di no

Cosa vuoi da me?
cosa ridi, cosa parli, cosa cerchi e cosa gridi
tu cosa vuoi da me?
da me
Lo so già che ritorni
da me, da me
Tu cosa vuoi da me, da me
Tu cosa vuoi da me, da me

Volevo una storia che vederla sembrava più facile
credevo che fosse possibile invece non si vive come te
ma non mi spaventi, non mi spaventi non mi spaventa
rimango da sola

Felice e contenta, io rimango da sola
felice e contenta, io rimango da sola
lo so già che ritorni

E tu cosa vuoi da me, da me
tu cosa vuoi da me, da me
tu cosa vuoi da me, da me
tu cosa vuoi da me, da me
lo so già che ritorni da me
lo so già che ritorni
cosa vuoi da me, da me
cosa vuoi da me, da me

Segui OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: Deborah Iurato/Facebook


Fedez, “Bimbi per strada”: quando l’adultità passa per la rilettura dell’infanzia

SUPER TORMENTONE: “Vento d’estate” di Niccolò Fabi & Max Gazzè VS “Vieni a ballare in Puglia” di Caparezza feat. Al Bano – Vota il tuo preferito