E’ risaputo che non sempre le classifiche, i passaggi radiofonici e le vendite rispecchiano qualità e merito. Abbiamo deciso quindi di continuare il nostro appuntamento con la rubrica TOP 10 andando a svelare artisti molto noti ma che forse sul piano musicale, compositivo e tecnico non brillano né per originalità né per talento. Nonostante ciò brillano da parecchi anni e sono seguitissime da una vasto pubblico.

Scopriamo la classifica dei cantanti italiani più sopravvalutati dal pubblico, stilata dalla Redazione del magazine online OA PLUS, che ha valutato accuratamente le carriere e i numeri dei principali artisti italiani. Ecco la TOP 10!

#10 ELETTRA LAMBORGHINI

Dopo un passato nei peggior reality del mondo Elettra Lamborghini ha sconvolto le classifiche non solo italiane con i singoli reggaeton “Pem pem” e “Mala”, ha partecipato al Festival di Sanremo 2020 con “Musica (e il resto scompare)” e ha condiviso con la regina dei tormentoni Giusy Ferreri la hit estiva “La Isla“. Fortunatamente è tornata nel mondo dei reality come opinionista di punta de “L’isola dei famosi”.

#9 ACHILLE LAURO

Nonostante gli sproloqui e la ricerca maniacale per l’aspetto visivo, è fin troppo semplice constatare che, aldilà del fumo, nelle canzoni di Achille Lauro manchi una vera sostanza. La piattezza e la banalità delle sue composizioni però non bastano a distogliere il pubblico da un artista che cerca un’originalità fasulla che si scontra inevitabilmente contro ormai un secolo di performing art.

#8 LIGABUE

Per gli amanti del vero rock la posizione di Ligabue probabilmente risulta fin troppo bassa nella nostra classifica e in effetti chiamare rock un pop leggero rivestito con 4 accordi (sempre i solito peraltro) e qualche assolo di chitarra elettrica è poco rispettoso per chi il rock l’ha fatto sul serio, anche in Italia.

? #6 FIORELLA MANNOIA – ANNALISA

I più accaniti detrattori di Fiorella Mannoia hanno sempre giudicato le sue interpretazioni come tutte uguali, ma proprio sul suo timbro e sulla limitata estensione vocale lei ha costruito tutta la sua carriera.

Nonostante gli inizi improntati su una ricerca personale, negli ultimi anni Annalisa si è prestata alle mode del momento ottenendo i suoi più importanti successi ma abbassando notevolmente l’età media dei suoi ascoltatori.

#4 ULTIMO – TOMMASO PARADISO

La differenza sottile tra semplicità e banalità, essenzialità e povertà, espressione diretta e interpretazione scolastica è lo spazio in cui si muove l’equilibrista Ultimo, passando da una parte all’altra a seconda della riuscita dei brani.

Esaurita la pagina Thegiornalisti, Tommaso Paradiso ha messo in mostra tutti i suoi limiti infilando una serie di singoli che farebbero impallidire gli artisti più plasticosi degli anni ‘80.

? #1 LAURA PAUSINI – ALESSANDRA AMOROSO – EMMA MARRONE

Tris di dame al primo posto, capitanate dalla star internazionale Laura Pausini che si è sempre tenuta ben lontana da qualsiasi piglio di originalità e spessore abbracciando folle di fan sempre crescenti.

La voce più divisiva della musica italiana è il secondo nome al primo posto: Alessandra Amoroso. Nonostante non abbia mai avuto dalla sua parte la critica, la cantante lanciata da Maria De Filippi continua ad ottenere numeri impressionanti.

Emma, altra creatura della De Filippi, è la terza artista sul podio. Con il suo stile istintivo e a tratti imitativo non ha mai puntato sulla classe né sull’eleganza nelle sue interpretazioni, come notato nella sua esibizione all’Eurovision Song Contest.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Mia Martini: “Semplicemente amore (Dal vivo)” è l’album che fa rivivere lo “storico” concerto del 1991 a Calvi d’Umbria

Rubrica, COVER STAR. Malika Ayane, Aka7even, Serpentwithfeet, Bowland, Willie Nelson ft. Diana Krall