Spotify Viral e Top 50 italia: classifiche con Corona viruus e La fine della chemio dei Sick Tambiuro
In foto: la copertina di "Corona Virus" (sx), la cover de "La fine della chemio" (dx) grafica a cura di Juary Santini

Spotify, app di streaming musicale più scaricata e utilizzata al mondo, aggiorna in tempo reale le sue classifiche. In questo articolo riportiamo le TOP 10 delle chart “Viral 50” e “Top 50” che riguardano l’Italia; entrambe aggiornate alla giornata di oggi (04-03-2020).

Per la prima classifica troviamo in testa la giovane rapper nazionale Anna, ma al terzo posto figura anche la traccia intitolata “Corona Virus”. Segnaliamo anche il quarto posto di Viceversa di Francesco Gabbani, primo brano di Sanremo 2020 a comparire fra i primi dieci classificati.

Nella seconda classifica al primo posto c’è ancora l’emergente che in questi giorni spopola negli stream della piattaforma musicale svedese con Bando, seguita al primo e al secondo posto da Ghali.

Viral 50 italia di Spotify: la TOP 10

  1. Anna – Bando
  2. Ashe – Moral of story
  3. Yofrangel – Corona Virus
  4. Francesco Gabbani – Viceversa
  5. Powfu – Death bed feat Beabadoobee
  6. Diodato – Fai rumore
  7. Dotan – Numb
  8. Nevis17 – Fuego feat. Geolier & Lele Blade
  9. Fasma – Per sentirmi vivo
  10. Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr

Appena fuori dalla Top 10, rispettivamente alla 13 e alla 14, Elettra Lamborghini con la catchy Musica (e il resto scompare) e Mahmood con la “trap-ballad” Rapide. In quindicesima posizione troviamo, dopo la morte di Elisabetta Imelio, La fine della chemio; brano del 2018 dei Sick Tamburo cantato con alcuni big della musica italiana come Elisa e Jovanotti.

Top 50 italia di Spotify: le dieci canzoni più ascoltate

  1. Anna – Bando
  2. Ghali – Good Times
  3. Ghali – Boogieman feat. Salmo
  4. DrefGold – Snitch e impicci feat. FSK Satellite
  5. Fasma – Per sentirmi vivo
  6. Pinguini Tattici Nucleari – Ringo Starr
  7. Mahmood – Rapide
  8. Diodato – Fai Rumore
  9. Elettra Lamborgini – Musica (E il resto scompare)
  10. The supreme – Blun7 a swishland

Alla 14 Me ne frego di Achille Lauro, mentre la 19esima è occupata da Elodie con Andromeda. Chiude la Top 20 la mega hit Dance Monkey di Tones and I.

Grafica a cura di Juary Santini


Clicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS
Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Articolo precedenteMilano esorcizza il Coronavirus con la lezione di danza all’aperto
Articolo successivoCoronavirus: anche il settore del food alza bandiera bianca! Annullati gli eventi più importanti d’Italia
Avatar
Classe 1987, scrivo di musica e spettacolo dal 2010. Ho collaborato e sono stato tra gli autori della prima ora di All Music Italia. Ho scritto anche per Velvet Music, Biopianeta, Gossip e Tv ed il blog Digital Coach.; oltre ad aver pubblicato articoli sul Corriere Del Mezzogiorno e ViviRoma Magazine. Attualmente sono redattore musicale per OA Plus con cui ho iniziato il percorso per diventare Giornalista Pubblicista. La scrittura, la musica e il cibo sono le mie più grandi passioni. Ascolto soprattutto musica italiana, ma negli ultimi tempi mi sono sempre più avvicinato anche a quella internazionale, prediligendo il pop made in Europe. Ho un passione congenita per gli artisti emergenti, gli "ex talent" e i cantanti "poco noti". Dunque, nel mio piccolo, cerco di sostenere queste categorie. Ho conseguito la Laurea Triennale in "Arte e Scienze Dello Spettacolo" con una testi sul Festival di Sanremo, e poi quella Magistrale in "Professioni dell'Editoria e del Giornalismo" con una Tesi sulla Comunicazione Musicale. Nel 2018 mi sono specializzato in Digital Marketing, in modo particolare in Content Marketing, presso la Digital Coach di Milano, superando l'esame finale e ottenendo la certificazione con un voto di 100/100. Un sogno riposto nel cassetto? Beh, poter scrivere in musica! In un passato, ormai abbastanza lontano, ho scritto qualche testo per canzone e mi piacerebbe poter ricominciare, facendo di questo un'ulteriore sfumatura della mia scrittura, del mio lavoro e del mio percorso. Non m dispiacerebbe nemmeno fare qualche nuova esperienza in radio e tv. Tv, di cui dimenticavo, sono praticamente "addicted" fin da bambino. Chiudo citando una frase tratta da una bellissima canzone di Dolcenera, che negli anni è diventata un po' la risposta a tutte le mie domande, esistenziali e non: "È tutta colpa di cose ovvie".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui