Per gli OA PLUS MUSIC AWARDS 2020, i premi per la miglior musica del 2020, scopriamo la TOP 10 “Best Songwriter”, ovvero la classifica dei migliori cantautori di questo 2020, scelti accuratamente dalla Redazione di OA Plus.

#10 Joan Thiele

La cantautrice italo-svizzero-colombiana Joan Thiele ha pubblicato nel 2020 il primo lavoro interamente in italiano dal titolo “Operazione Oro“, che è stato anticipato dai singoli “Le vacanze”, “Puta” e “Bambina”.

#9 Moltheni

Il 2020 ha segnato anche il ritorno (dopo 12 anni) di Moltheni, l’alter ego di Umberto Maria Giardini, che per La Tempesta ha pubblicato il nuovo album “Senza Eredità”, uscito a dicembre. Il disco contiene brani che per svariati motivi non erano stati pubblicati durante il periodo Moltheni tra 1997 e il 2010.

#8 Flo

La cantautrice napoletana Flo a due anni di distanza da “La mentirosa” ha pubblicato il suo quarto album, 31Salvatutti“, che testimonia il grande talento di una delle figure emergenti più interessanti della musica italiana. Un disco folk fortemente personale, da cui sono stati estratti i due singoli “L’uomo normale” e “Oui Oui Sauvage”.

#7 Mahmood

Il 2020 di Mahmood è stato segnato dai successi di “Rapide“, “Moonlight popolare” con Massimo Pericolo e “Dorado” con Sfera Ebbasta e Feid. Ma l’attività di Mahmood ha visto anche l’inedito “Eternantena”, le collaborazioni con Marracash e thaSupreme le cover di “Redemption Song” di Bob Marley e “Luna fortuna” di Francesco Guccini, e il brano “Andromeda” scritto insieme a Dardust per Elodie.

#6 Lucio Corsi

Lucio Corsi è l’extraterrestre che serviva in questo 2020, un personaggio unico nel panorama musicale italiano attuale, che si rifà ai grandi del rock con un’estetica tanto vintage quanto moderna. Ha pubblicato il suo terzo album (calcolando anche l’EP d’esordio), quello della “maturità”, dal titolo emblematico “Cosa faremo da grandi?“, in cui sono inseriti i singoli “Cosa faremo da grandi?“, “Trieste” e “Freccia Bianca“, usciti con i relativi video che sono dei veri e propri cortometraggi.

#5 Gianluca De Rubertis

Il talento di Gianluca De Rubertis era evidentissimo sin dal suo esordio con Il Genio, ora arrivato al terzo disco solista può considerarsi uno dei nomi più rilevanti del nuovo cantautorato italiano, con il suo stile garbato e visionario. I singoli “Pantelleria” e “Solo una bocca” hanno anticipato l’uscita de “La violenza della luce” un album intenso e affascinante.

#4 Carmine Tundo (Diego Rivera/La Municipàl)

Carmine Tundo ha iniziato il 2020 con i nuovi singoli de La Municipàl (“Quando crollerà il governo”, “Canzone d’odio” e “L’orsa maggiore”) e ha concluso con un nuovo progetto: sotto lo pseudonimo Diego Rivera ha pubblicato l’album “Gran Riserva“, un disco sul legame con la terra, ricco di influenze etniche ma anche melodiche.

#3 Samuele Bersani

Il 2020 è stato anche l’anno del ritorno di Samuele Bersani, dopo 7 anni dall’ultimo disco di inediti, ha pubblicato “Cinema Samuele“, un disco molto ricco ed intenso fatto di 10 canzoni come 10 stanze, 10 film o 10 capitoli diversi. L’album è stato anticipato dal singolo “Harakiri“.

#2 Diodato

Il boom di Diodato in questo 2020 è sotto gli occhi di tutti: la vittoria a Sanremo 2020 con “Fai rumore“, il relativo Premio della Critica “Mia Martini” e il Premio Sala Stampa “Lucio Dalla”, e poi il Premio Lunezia per il valore musical-letterario, il David di Donatello per la migliore canzone originale, vinto con “Che vita meravigliosa”, canzone vincitrice anche del Nastro d’argento alla migliore canzone originale e del Soundtrack Stars Award. Ma Diodato si è aggiudicato anche l’MTV Europe Music Award come miglior artista italiano e il Telegatto come musicista dell’anno. “Fai rumore” è stato seguito dai singoli “Un’altra estate” e “Fino a farci scomparire“.

#1 Francesco Bianconi

Il cantautore vincitore per la nostra redazione è Francesco Bianconi, il leader della band Baustelle, che nel 2020 ha debuttato come solista con tre singoli viscerali “Il bene“, “L’abisso” e “Certi uomini“, contenuti nell’album “Forever“.

Gli appuntamenti con gli OA PLUS MUSIC AWARDS 2020 continuano con le categorie: Best Revelation / Best Ex Talent / Best International Song / Best Italian Song / Best Diva / Best International Album / Best Italian Album / Best Jazz Artist / Best Rap-Trap Artist / Best Band / Best Debut / Best International Cover / Best Italian Cover.

Clicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Premio Fabrizio De André 2021: tra i promossi i Kutso! Ecco tutti i finalisti

GFVip5. Walter Zenga risponde piccato agli insulti sul suo conto dopo i racconti del figlio Andrea