Classifica Radio Dance. Scopriamo insieme le tracce “ballabili” più trasmesse in radio nella trentatreesima settimana del 2020, dal 7 al 13 agosto, secondo le affidabili rilevazioni EarOne.

Domina la chart, confermandosi alla posizione #1 per la terza settimana consecutiva, “Hypnotized” di Purple Disco Machine & Sophie and the Giants. L’altra due accoppiate vincenti dell’estate 2020 sono quella che vede il deejay tedesco Topic collaborare con il cantante svedese A7s in “Breaking me” (stabile alla #2) e quella composta da Master KG & Nomcebo Zikode, che avanza alla #3 con “Jerusalema”. La formula “coppia” porta bene a molti; anche a Halsey con Marchmello, stabili alla #7 con“Be kind”, e a Joel Corry & Mnek, che avanzano alla #8 con Head & Heart”

Tra gli italiani Achille Lauro con Ghali e Gemitaiz che con “Scat man” rimangono fermi alla #15.

LEGGI LA RECENSIONE: Achille Lauro, “1990”, i ’90 secondo il rapper più nostalgico del mainstream

Classifica airplay dance: la Top 10 della trentatreesima settimana del 2020

1
STABLE
PURPLE DISCO MACHINE & SOPHIE AND THE GIANTS
Hypnotized
PURPLE DISCO MACHINE & SOPHIE AND THE GIANTS
Sony
2
STABLE
TOPIC & A7S
Breaking Me
TOPIC & A7S
Virgin
3
UP
MASTER KG
Jerusalema 
MASTER KG & NOMCEBO ZIKODE
Warner
4
STABLE
DANTI
Liberi 
DANTI feat. RAF & FABIO ROVAZZI
Time / Virgin
5
STABLE
BOB SINCLAR
I’m On My Way
BOB SINCLAR
Time
6
DOWN
FEDEZ & ROBERT MILES
Bimbi Per Strada (Children)
FEDEZ & ROBERT MILES
Sony
7
STABLE
MARSHMELLO & HALSEY
Be Kind
MARSHMELLO & HALSEY
Virgin
8
UP
JOEL CORRY
Head & Heart 
JOEL CORRY & MNEK
Warner
9
DOWN
ELENOIR
Wrong Party
ELENOIR
Warner
10
DOWN
BILLIE EILISH
ilomilo
BILLIE EILISH
Virgin

Chicca qui per mettere “Mi piace” al BLOG HIT NON HIT

Clicca qui per scoprire tutte le CLASSIFICHE di OA Plus


Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS


Pandora Loves Italy, ma non tutta! Scoppia la polemica

Regno Unito in recessione. Tra aprile e giugno crollo del Pil del 20,4%