Foto Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

“Ho firmato il più importante contratto discografico degli ultimi 10 anni. Dormivo su un materasso per terra, adesso scelgo in quale stanza passare la notte e con chi”. Così ha parlato Achille Lauro sul suo profilo Facebook, annunciando i suoi prossimi progetti musicali. Il cantante romano ha inoltre aggiunto “Sto lavorando a 2 album. Con il primo ci divertiremo, con il successivo cambieremo la musica italiana”.

 

Lauro, che è reduce dalla recente pubblicazione del suo secondo libro “16 marzo. L’ultima notte” (Rizzoli), ha inoltre annunciato nelle scorse ore la decisione di rinviare il suo tour “Achille Idol – Immortale” ad ottobre 2021, a causa del “perdurare dello stato di emergenza e alla luce delle ultime disposizioni governative”, ha fatto sapere  il cantante sempre attraverso i propri profili social.

Ecco le nuove date del tour di Achille Lauro:

Sabato 16 Ottobre 2021 – MILANO @ Lorenzini District
(recupero del 17 ottobre 2020)
Lunedì 18 Ottobre 2021 – VENARIA (TO) @ Teatro della Concordia
(recupero del 19 ottobre 2020)
Giovedì 21 Ottobre 2021 – CESENA @ Nuovo Carisport
(recupero del 22 ottobre 2020)
Sabato 23 Ottobre 2021 – NAPOLI @ Casa della Musica
(recupero del 24 ottobre 2020)
Martedì 26 Ottobre 2021 – FIRENZE @ Tuscany Hall
(recupero del 28 ottobre 2020)
Venerdì 29 Ottobre 2021 – ROMA @ Palazzo dello Sport
(recupero del 30 ottobre 2020)
Sabato 30 Ottobre 2021 – ROMA @ Palazzo dello Sport
(recupero del 31 ottobre 2020)

 

Clicca qui per seguire OA PLUS su INSTAGRAM

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

Articolo precedenteAlex Zanardi sottoposto ad un altro intervento chirurgico: le sue condizioni restano stabili, ma gravi
Articolo successivoGué Pequeno, “Mr.Fini”: quando l’esibizionismo deforma l’intimo
Margherita Ventura
Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università di Bologna con una tesi sulla Storia dell'Arte Medioevale, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti di Bologna dal 2001. Ha collaborato con le testate giornalistiche Il Resto del Carlino, Corriere Romagna, Casa Vogue e dal 2011 è socia e responsabile insieme ai colleghi giornalisti Enrico Spada, Claudio Bolognesi e Riccardo Rossi di Cless, società cooperativa che si occupa di servizi multimediali ed editoriali. Dal 2016 è responsabile della redazione e conduttrice del programma televisivo LatoA ideato dal giornalista Enrico Spada, in onda sul canale del digitale terrestre Radio Italia Anni 60 TV. Dal 2018 è parte dello staff e personal assistant della giornalista Rai Cristina Tassinari, ideatrice del Festival Internazionale della Disco Music "Disco Diva". Attualmente è autrice e caporedattrice per OAPlus, sezione di OASport dedicata a musica, spettacoli e intrattenimento. Appassionata di arte e musica, si diletta a suonare la chitarra elettrica. Ama la vita, la gente e il rock'n'roll.