Il mondo della moda dice addio a Stella Tennant: la top model scozzese e’ stata trovata morta “improvvisamente” nella sua casa di Duns, in Scozia. La modella aveva da pochi giorni compiuto 50 anni. “E’ con grande tristezza che annunciamo la morte improvvisa di Stella Tennant. Era una donna meravigliosa e un’ispirazione per tutti noi”, ha annunciato la famiglia della modella, chiedendo “il rispetto della privacy”.

Ancora misteriose le cause della morte: un portavoce della polizia di Duns ha escluso pero’ “circostanze sospette”. Lo scorso agosto Stella si era separata dal marito, il fotografo francese David Lasnet, con cui aveva avuto quattro figli in 21 anni di matrimonio.

A scoprire la Tennant all’inizio degli anni ’90 fu il fotografo di moda Steven Meisel, che la scelse per la celebre copertina di Vogue Italia del dicembre 1993 “Anglo-Saxon Attitude”. Il fotografo era rimasto colpito dall’anello al naso che Stella si era rifiutata di togliere sul set e l’aveva su due piedi reclutata per una campagna pubblicitaria di Versace a Parigi.

La modella è in seguito diventata una presenza fissa sulle passerelle di Versace, Valentino e Alexander McQueen e nelle campagne promozionali di grandi firme come Calvin Klein, Jean Paul Gautier e Burberry. Alla fine del decennio era diventata la musa di Karl Lagerfeld che l’aveva scelta in esclusiva come nuovo volto di Chanel a causa della somiglianza con la leggendaria Coco. Incinta del primo figlio, nel 1998 aveva annunciato l’addio alla moda.Del 2018 l’ultima copertina di Vogue UK.

Stella Tennant aveva un look androgino e uno stile aristocratico: nelle sue vene scorreva vero sangue blu, essendo la nipote dell’undicesimo duca del Devonshire, Andrew Cavendish, e di Deborah Mitford, la piu’ giovane delle sei celebri sorelle Mitford che dominarono la buona societa’ britannica a partire dagli anni Trenta.

 

Segui OA Plus su Instagram

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra PAGINA OA PLUS

Clicca qui per iscriverti al nostro GRUPPO OA PLUS

Crediti foto: LaPresse

 

 

Articolo precedenteNatale in rosso: da oggi scatta il lockdown nazionale fino al 27 dicembre. Ecco cosa si potrà fare e cosa no
Articolo successivoBuon compleanno Ricky Martin! Ecco una playlist di duetti del cantante latino
Margherita Ventura
Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l'Università di Bologna con una tesi sulla Storia dell'Arte Medioevale, è giornalista pubblicista iscritta all'Ordine dei Giornalisti di Bologna dal 2001. Ha collaborato con le testate giornalistiche Il Resto del Carlino, Corriere Romagna, Casa Vogue e dal 2011 è socia e responsabile insieme ai colleghi giornalisti Enrico Spada, Claudio Bolognesi e Riccardo Rossi di Cless, società cooperativa che si occupa di servizi multimediali ed editoriali. Dal 2016 è responsabile della redazione e conduttrice del programma televisivo LatoA ideato dal giornalista Enrico Spada, in onda sul canale del digitale terrestre Radio Italia Anni 60 TV. Dal 2018 è parte dello staff e personal assistant della giornalista Rai Cristina Tassinari, ideatrice del Festival Internazionale della Disco Music "Disco Diva". Attualmente è autrice e caporedattrice per OAPlus, sezione di OASport dedicata a musica, spettacoli e intrattenimento. Appassionata di arte e musica, si diletta a suonare la chitarra elettrica. Ama la vita, la gente e il rock'n'roll.